UEFA Women’s Champions League 2019/2020, primo turno

UEFA Women’s Champions League 2019/2020, primo turno

UEFA Women's Champions League 2019-2020

La diciannovesima edizione della Coppa dei Campioni donne ha preso il via il 7 agosto e si concluderà il 24 maggio. Si tratta dell’edizione con più partecipanti, con sessantaquattro squadre al via e cinquanta nazioni rappresentate. Dopo una prima fase preliminare di qualificazione, riservata  a chi ha un ranking FIFA di seconda fascia, vengono subito introdotte le gare ad eliminazione diretta, partendo dai sedicesimi fino alla finale.

Il vivo della competizione è cominciato con il turno dei sedicesimi, in cui erano presenti tutte le più grandi squadre europee. Il doppio confronto ha regalato subito alcune sorprese oltre che tante conferme. Il Lione, campione europeo in carica e favorito per il bis consecutivo nelle quote di SportPesa, si è sbarazzato facilmente del Ryazan, mentre l’altra finalista della passata edizione, il Barcellona, ha avuto qualche difficoltà in più con la Juventus. Accesso ai quarti anche per Wolfsburg, Paris Saint Germain, Bayer Monaco, Slavia Praga Manchester City e Bronby. Cadono invece lo Zurigo lo Sparta Praga,il Twente e la Fiorentina.

Pioggia di gol per molte delle big europee

Fanno subito la voce grossa due delle squadre più attrezzate per la vittoria finale, il Lione e il Wolfsburg. I transalpini rifilano 16 gol tra andata e ritorno ai russi del Ryazan, uno in più di quelli che i tedeschi segnano al Mitrovica. Pioggia di reti e uno strapotere territoriale quello mostrato dallo Slavia Praga, dal Paris Saint Germain e Manchester City, che superano in ordine gli scozzesi dell’Hibernian, i portoghesi dello Sporting Braga e gli svizzeri del Lugano. Vittorie invece più contenute per Glasgow City e BIIK Kazigurt, mentre battono soltanto di misura le avversarie l’Atletico Madrid, il Twente e il Bronby. La sorpresa arriva dall’eliminazione dello Zurigo, estromesso dal Minsk, e soprattutto dallo Sparta Praga che ha lasciato il pass agli islandesi del Breioablik.

Eliminazione al primo turno per Juventus e Fiorentina

È amara la Coppa dei Campioni per le squadre italiane. Juventus e Fiorentina, uniche squadre ammesse, sono state entrambe eliminate al primo turno. Le campionesse d’Italia, inserite in seconda fascia, se la sono dovuta vedere contro le vice-campionesse d’Europa e campionesse in carica della Liga spagnola. Nonostante due buone prestazioni e la grande gara disputata da Valentina Cernoia, le torinesi si devono arrendere di fronte alle blaugrana, più organizzate e atleticamente superiori. 4 a 1 il totale della sfida, frutto del 2 a 0 del Bozzi e del 2 a 1 allo stadio dedicato a Johan Cruyff. La Fiorentina, seppur appartenente alla prima fascia, ha dovuto affrontare i campioni inglesi dell’Arsenal, assegnati alla seconda fascia e l’epilogo è stato nefasto per i gigliati. Sconfitta sia in casa che in trasferta per la formazione di Cincotta, che non è riuscita a imbrigliare le londinesi e a prendere le contromisure a Miedema e compagne.

Il programma degli ottavi di finale

Glasgow City (SCO) – Brøndby (DEN)
Barcelona (ESP) – FC Minsk (BLR)
BIIK-Kazygurt (KAZ) – Bayern München (GER)
Lyon (FRA, holders) – Fortuna Hjørring (DEN) 
Paris Saint-Germain (FRA) – Breidablik (ISL)
Wolfsburg (GER) – FC Twente (NED)
Slavia Praha (CZE) – Arsenal (ENG)
Manchester City (ENG) – Atlético Madrid (ESP)

Share this:



18+

You must be 18 years of age to register and to place a bet. The company reserves the right to ask for proof of age from any customer and the customer accounts may be suspended until satisfactory proof of age is provided.

OK

NOTICE

Please log in or register to view the game tables

OK

ERROR

Invalid Username or Password
Forgot Password?

OK