Gol, penalty, cartellini gialli: le statistiche delle prime 3 giornate della Serie A 2019/2020

Gol, penalty, cartellini gialli: le statistiche delle prime 3 giornate della Serie A 2019/2020

Serie-A-SportPesa-IT

Dopo 270 minuti ufficiali giocati nella Serie A 2019/2020 è il momento di fare il punto sulle statistiche. Il campionato è partito all’insegna della spettacolarità: sono ben 12 in più le reti realizzate rispetto allo scorso anno a questo punto della stagione ed è aumentata la percentuale di tiri effettuati e subiti dalle squadre. Cresce anche il numero dei cartellini. La dimostrazione che anche il nostro calcio si sta spostando verso una dimensione più “europea” in cui contano il ritmo e il gioco d’attacco.

Serie A 2019/2020: si segna di più rispetto agli ultimi anni

Per la felicità di tifosi e appassionati, il campionato 2019/2020 sembra partito all’insegna dello spettacolo. Sono state ben 95 le reti realizzate nelle prime tre giornate, il 14% in più dello scorso anno e il 19% in più della stagione 2017/2018.

Cresce anche la media di gol per giornata: ferma a 27,2 negli ultimi due anni, è passata a 31,7 in queste prime tre gare. 95 reti segnate in 270 minuti non si vedevano addirittura dalla stagione 1950-51.

Tiri effettuati e tiri subiti

Al momento sono tre le squadre che guidano la classifica per tiri scagliati verso le porte avversarie: Atalanta, Bologna e Lazio, tutte a quota 48. Quella biancoceleste è anche la formazione più sfortunata con i suoi 5 pali colpiti (gli stessi della Roma). Al secondo posto per conclusioni effettuate c’è la Fiorentina con 41 mentre sul terzo gradino del podio staziona l’Inter, capolista solitaria e sempre più tra le favorite dei pronostici di SportPesa per la vittoria dello Scudetto, a quota 40.

Molto diversa la graduatoria per numero di parate: in questa statistica guidano i portieri di Spal (20), Torino e Sampdoria (17). Le squadre che hanno subito meno tiri sono Bologna e Atalanta: i loro estremi difensori sono intervenuti soltanto sei volte in tre giornate.

I “legni” tremano dopo le prime tre giornate

Insieme al numero di gol e di tiri, è cresciuto anche quello di pali colpiti: ben 26 in tre giornate. Ad alimentare la statistica ha contribuito in maniera decisiva il derby di Roma in cui le due squadre hanno impattato sui legni delle porte per ben sei volte. 13 delle 20 formazioni della Serie A sono già state “graziate” da un palo o una traversa.

I penalty assegnati: il 100% di realizzazione

Sono stati 14 i calci di rigore assegnati dagli arbitri nelle prime tre giornate della stagione. A guidare la classifica per penalty a favore è il Genoa con 2. Seguono tutte le altre squadre della Serie A con 1, mentre Cagliari, Juventus, Lecce, Parma, Sassuolo, Spal, Udinese e Verona non hanno ancora avuto la possibilità di segnare dal dischetto. Verona e Cagliari, sono in vetta alla graduatoria per rigori subiti: due.

I cartellini: il Cagliari è la squadra più aggressiva

È il Cagliari di Rolando Maran la squadra più “cattiva” dell’inizio di campionato 2019/2020 con le sue dodici ammonizioni subite. Al secondo posto Lecce, Milan, Bologna e Verona con 10. Terze Juventus, Spal, Lazio e Napoli a quota 9. Le più corrette sono invece l’Udinese (un’espulsione e tre ammonizioni), il Parma, la Fiorentina e il Sassuolo con appena cinque cartellini gialli subiti.

Share this:



18+

You must be 18 years of age to register and to place a bet. The company reserves the right to ask for proof of age from any customer and the customer accounts may be suspended until satisfactory proof of age is provided.

OK

NOTICE

Please log in or register to view the game tables

OK

ERROR

Invalid Username or Password
Forgot Password?

OK