Snooker: a Southport arriva il Player Championship

Snooker: a Southport arriva il Player Championship

southport-player-championship-2020

Sale l’attesa in Inghilterra per l’edizione 2020 del Player Championship che si terrà dal 24 febbraio al 1 marzo. A ospitare uno degli appuntamenti più importanti e seguiti della stagione sarà per la prima volta il Southport Waterfront di Southport. A sfidarsi i primi sedici del ranking mondiale, pronti a togliere lo scettro di campione in carica a Ronnie O’Sullivan, vincitore nel 2018 a Llandudno e nel 2019 a Preston.

Il Player Championship 2020 e i favoriti della vigilia

Estremamente difficile individuare un netto favorito della vigilia. La formula del Player Championship prevede che a partecipare al quattordicesimo evento ranking della stagione siano i 16 più forti giocatori di snooker secondo la classifica mondiale aggiornata la settimana prima del torneo. Sembrano però in un ottimo momento di forma il numero uno e il numero due del mondo. Judd Trump sta proseguendo nella sua stagione straordinaria, fatta di vittorie e piazzamenti a ogni latitudine. Shaun Murphy è invece il fresco vincitore dello Welsh Open (battuto in finale con un netto 9 a 1 il connazionale Wilson), è già arrivato due volte in finale in questo evento e si presenterà ai nastri di partenza con i favori delle quote scommesse sullo snooker di SportPesa. Non saranno gli unici con legittime ambizioni di vittoria. Stanno infatti giocando molto bene anche altri due campioni: il cinese Yan Bingtao, numero 7 del seeding e semifinalista in Galles e la leggenda Ronnie O’Sullivan, apparso in netta ripresa dopo un periodo di leggero appannamento. Tra gli outsider occhio al cinese Ding Junhui e all’australiano Neil Robertson: lo scorso anno si fermò in finale a Preston e la sua terza posizione in classifica autorizza a sognare in grande.

La storia e l’albo d’oro del torneo

Nato nel 2011 come appuntamento finale del Player Tour Championship, il torneo che quest’anno si terrà a Southport ha visto cambiare formula e location nel corso delle sue nove edizioni. La prima si tenne a Dublino e si chiuse con la vittoria di Shaun Murphy in finale contro Martin Gould. La seconda, a Galway, venne vinta da Stephen Lee.

Inizialmente aperto ai primi 24 giocatori del ranking, l’evento si allargò a 32 nel 2013 con il cambio di sponsorizzazione: a vincere quell’anno, sempre a Galway, fu il cinese Ding Junhui in finale contro Neil Robertson. Per le successive tre stagioni la formula rimase la stessa ma cambiarono i vincitori: Barry Hawkins, Joe Perry e Mark Allen.

Nella stagione 2016/2017 il Player Tour Championship venne ufficialmente cancellato e rinominato Player Championship. A cambiare anche la struttura del torneo, passata dagli allora 32 partecipanti agli attuali 16. Primo vincitore con la nuova formula l’attuale numero uno del ranking Judd Trump (battuto in finale per 10 a 8 Marco Fu). Nel 2018 e nel 2019 arrivò invece la doppietta per “The Rocket” Ronnie O’Sullivan, capace di battere prima Shaun Murphy e poi Neil Robertson. Proprio all’australiano spetta un poco invidiabile record: è l’unico giocatore nella storia ad aver preso parte a tre finali (2012, 2013 e 2019) senza aver mai vinto.

Share this:



18+

You must be 18 years of age to register and to place a bet. The company reserves the right to ask for proof of age from any customer and the customer accounts may be suspended until satisfactory proof of age is provided.

OK

NOTICE

Please log in or register to view the game tables

OK

ERROR

Invalid Username or Password
Forgot Password?

OK
SportPesa Italia Logo

Cliccando su questo link acconsento e richiedo di essere reindirizzato su https://blog.sportpesa.it/ in cui sono presenti contenuti relativi a giochi con vincita in denaro per maggiorenni.

Non desidero visualizzare contenuti relativi a giochi con vincita in denaro