Serie A 2019/2020: il programma dell’ottava giornata

Serie A 2019/2020: il programma dell’ottava giornata

Serie A 2019/2020

Sarà una giornata ricca di match interessanti quella valida per l’ottavo turno di Serie A 2019/2020. Si parte con i tre anticipi di sabato 19 ottobre: Lazio – Atalanta, Napoli – Verona e Juventus – Bologna. La domenica inizierà con il lunch match Sassuolo – Inter alle 12.30 per poi proseguire con Udinese – Torino, Sampdoria – Roma, Cagliari – Spal, Parma – Genoa e Milan – Lecce. Chiusura con il posticipo di lunedì tra Brescia e Fiorentina.

Gli anticipi del sabato: Atalanta e Napoli non vogliono lasciar scappare la Juve

Il big match di giornata sarà quello tra Lazio e Atalanta, una sfida che lo scorso hanno ha messo in palio sia la qualificazione alla Champions che la Coppa Italia. In campionato fu la squadra di Gasperini a farla da padrone, imponendo ai biancocelesti un 3 a 1 che significò abbandono delle speranze Champions. Biancocelesti che si presero una dolcissima rivincita 10 giorni dopo vincendo la finale di Coppa. Quest’anno in palio c’è la possibilità di restare in scia alla Juventus capolista.

I bianconeri saranno impegnati in casa contro il Bologna alle 20.45. Strappato il primo posto all’Inter nell’ultimo turno, i ragazzi di Sarri tenteranno subito l’allungo contro una squadra con cui vantano una striscia aperta di 16 risultati utili consecutivi.

Impegno casalingo anche per il Napoli che ospiterà il Verona alle 18. Insigne e soci non possono più sbagliare e se vogliono tornare in corsa per lo Scudetto devono trovare quella continuità mancata nelle prime sette giornate.

L’Inter vuole ripartire col Sassuolo

Archiviate le due sconfitte contro Barcellona e Juventus, la squadra di Conte ha un solo risultato a disposizione: la vittoria. Il Sassuolo, però, è la vera e propria bestia nera dei nerazzurri: nei 12 incontri disputati in Serie A i neroverdi ne hanno vinti ben 7. Il tecnico leccese proverà a invertire questo trend negativo e lo farà con i favori dei pronostici sul calcio di SportPesa ma con una formazione nettamente rimaneggiata: D’Ambrosio, Sanchez, Sensi e Godin sono usciti malconci dagli impegni con le Nazionali.

La prima di Ranieri e Pioli

Non sarà una domenica come tutte le altre per Claudio Ranieri e Stefano Pioli, nuovi allenatori di Sampdoria e Milan. Il tecnico Testaccino, appena subentrato a Di Francesco, deve risollevare i blucerchiati, al momento ultimi con soli tre punti. Non sarà facile farlo con la “sua” Roma, lasciata lo scorso anno dopo una qualificazione Champions sfiorata e stabile al quinto posto in classifica. Solo all’apparenza più semplice il primo impegno di Pioli come mister del Diavolo. I rossoneri ospiteranno a San Siro il Lecce di Liverani, squadra che fin qui ha sempre espresso un buon calcio. Suso e soci, però, non possono più permettersi passi falsi se non vogliono abbandonare con troppo anticipo il sogno europeo.

La Fiorentina insegue l’Europa

é una Fiorentina lanciatissima quella che sfiderà il Brescia al Rigamonti nel posticipo del lunedì. Dopo essere stati a digiuno di vittorie da febbraio a settembre 2019, i Viola sono ripartiti con i pareggi contro le corazzate Juve e Atalanta e nei tre turni successivi hanno battuto Sampdoria, Milan e Udinese. Se contro il Brescia di Balotelli dovesse arrivare il poker l’Europa League non sembrerà più un’utopia.

Share this:



18+

You must be 18 years of age to register and to place a bet. The company reserves the right to ask for proof of age from any customer and the customer accounts may be suspended until satisfactory proof of age is provided.

OK

NOTICE

Please log in or register to view the game tables

OK

ERROR

Invalid Username or Password
Forgot Password?

OK