Rugby World Cup: è il momento di Francia-USA

Rugby World Cup: è il momento di Francia-USA

Rugby-World-Cup-2019-Francia-USA

Anche per Francia e Stati Uniti arriva il momento di affrontare il secondo match della fase a gironi della Rugby World Cup 2019. Le due squadre si affronteranno il 2 ottobre alle 9:45 ora italiana nello stadio Hakatanomori di Fukuoka, lo stesso in cui gli azzurri hanno avuto la meglio per 48-7 sul Canada. Una partita che potrebbe già decidere le sorti delle due squadre: nel caso di una sconfitta gli Stati Uniti possono dire addio alla qualificazione ai quarti di finale; se invece la Francia perdesse affiderebbe le sue sorti al match tra Inghilterra e Argentina, sperando in una vittoria degli inglesi.

Gli Stati Uniti

Gli Stati Uniti arrivano alla sfida con la Francia dopo il ko subito contro l’Inghilterra a Kobe, un duro 45-7 che non lascia dubbi sul risultato. Un match in cui gli inglesi hanno chiuso il primo parziale con un perentorio 19-0 e hanno realizzato in totale sette mete, che sono valse loro il punto di bonus in classifica. Inglesi primi nel girone, americani fanalino di coda e per sperare nel prosieguo del torneo dovrebbero compiere l’impresa di battere la corazzata francese, attualmente al settimo posto del ranking mondiale.

Per mettere in difficoltà i francesi il coach Gary Field attuerà cinque cambi nella squadra battuta dagli inglesi. Flanker John Quill, fuori per il primo cartellino rosso del mondiale (ricevuto per placcaggio pericoloso) sarà rimpiazzato da Hanco Germishuys, che contro l’Inghilterra era partito dalla panchina. Dentro anche Bryce Campbell e Mike Teo a sostituzione degli infortunati Paul Lasike e Will Hooley; saranno subito in campo anche Eric Fry e Nate Brakeley.

La Francia

I francesi arrivano al match contro gli Stati Uniti rinfrancati dalla vittoria conquistata sul filo di lana contro l’Argentina, la squadra più in grado di fare lo sgambetto ai due top team del girone C, Francia e Inghilterra. I Bleus nella sfida contro The Eagles sono i favoriti dalle scommesse live sul rugby di SportPesa e lo stesso coach francese Jacques Brunel, consapevole del maggiore tasso tecnico della propria squadra, metterà in atto un forte turnover.

A quanto pare ci saranno ben dodici cambiamenti tra i quindici schierati titolari nel match contro l’Argentina e il capitano dei Bleus sarà per la prima volta Louis Picamoles. Un turnover pesante ma anche atteso, visto che la nazionale francese dovrà affrontare due partite in quattro giorni (Tonga, il 6 ottobre) e addirittura tre in dieci giorni (Inghilterra, il 12 ottobre).

L’imprevisto: il tifone Mitag

Tra Francia e Stati Uniti potrebbe spuntarla Mitag, un tifone in grado di colpire la costa sud-occidentale del Giappone, dove si trovano Fukuoka e il suo Hakatanomori Stadium. Il 2 ottobre, il giorno del match Francia-USA, se confermato Mitag porterebbe forti venti e piogge intense su Fukuoka.

Gli organizzatori della Rugby World Cup hanno dichiarato che il tifone si sta allontanando dalle coste del Giappone, più di quanto inizialmente previsto, per cui il match del 2 ottobre potrebbe non essere in pericolo. Le due nazionali sono state comunque informate sui piani di emergenza in caso di condizioni meteorologiche avverse.

Le regole della Rugby World Cup prevedono che se una partita viene interrotta da condizioni meteorologiche avverse, viene annullata e considerata un pareggio con due punti assegnati a entrambe le squadre.

Share this:



18+

You must be 18 years of age to register and to place a bet. The company reserves the right to ask for proof of age from any customer and the customer accounts may be suspended until satisfactory proof of age is provided.

OK

NOTICE

Please log in or register to view the game tables

OK

ERROR

Invalid Username or Password
Forgot Password?

OK