Roma-Milan: caccia al quarto posto

Roma-Milan: caccia al quarto posto

Sale l’attesa per il posticipo domenicale della ventiduesima giornata del Campionato di Serie A 2018/2019. All’Olimpico si troveranno di fronte la Roma di Di Francesco e il Milan di Gattuso, rispettivamente quinta e quarta forza della classifica. Un vero e proprio scontro diretto per il quarto posto valido per la qualificazione alla prossima Champions League.

Lo stato di forma di Roma e Milan

I giallorossi sono reduci dal pareggio per 3-3 in trasferta sul campo dell’Atalanta mentre i rossoneri hanno fermato sullo 0-0 il Napoli tra le mura amiche. È un buon momento per entrambe le squadre. La Roma, nonostante la rimonta subita a Bergamo, è reduce da cinque risultati utili consecutivi e dopo un avvio di stagione altalenante sembra aver trovato la quadratura utile a tornare in lotta per la Champions. Il Milan di Gattuso prosegue il processo di inserimento dei nuovi arrivati Paquetà e Piatek e prima del pareggio con il Napoli aveva battuto Spal e Genoa. Uno stato di forma che rende il risultato finale incerto con SportPesa che quota la vittoria dei Capitolini a 2.00, il pareggio a 3.55 e il successo del Diavolo a 3.65.

I precedenti

La Roma ha ospitato tra le mura amiche il Milan 83 volte nel campionato di Serie A a girone unico. Il bilancio è all’insegna dell’equilibrio: 25 vittorie giallorosse, 30 pareggi e 28 vittorie rossonere. Lo scorso anno fu il Milan di Gattuso ad avere la meglio per 2 a 0 all’Olimpico con reti di Patrick Cutrone e Davide Calabria. Un Cutrone che potrebbe ancora far male ai giallorossi, soprattutto se dovesse entrare a gara in corso: la sua specialità sono i gol nel finale di partita e la quota per la vittoria del Milan scende da 30 a 9 in caso di parità al termine della prima frazione.

Negli ultimi anni sono stati però a giallorossi a farla da padroni: basti pensare che il successo rossonero più recente risaliva addirittura alla stagione 2011/2012, anno in cui i milanesi si imposero per 3 a 2 grazie alla doppietta di Ibrahimovic e al gol di Nesta. Occhio quindi alla vena realizzativa del ritrovato Dzeko e di un El Shaarawy sempre puntuale in questo campionato: i due si trovano a meraviglia e segnano spesso nei primi tempi. Un’ “abitudine” molto interessante per gli scommettitori: la quota per l’1 al 45′ è infatti di 2.55.

L’ultima vittoria della “Lupa” è molto più recente e risale alla stagione 2016/17, quando match winner nell’1-0 fu Radja Nainggolan. Se si considerano le sfide complessive nella storia della Serie A, abbiamo 167 partite disputate con 44 vittorie per la Roma, 49 pareggi e ben 74 vittorie per il Milan. Vantaggio rossonero anche nei gol realizzati: 237 contro 182. Partite spettacolari e ricche di gol come potrebbe rivelarsi quella del 3 febbraio: l’over 2.5 è infatti pagato a 1.68. Una quota che rispecchia la forza offensiva della Roma, soprattutto quando gioca all’Olimpico

Le probabili formazioni

Centrocampo interamente da inventare per Di Francesco. Il pareggio con l’Atalanta ha portato con sé due brutte notizie: le squalifiche di Nzonzi e Cristante. Probabile il passaggio al 4-2-3-1 con il rientro di Daniele De Rossi tra i titolari e l’arretramento in mediana di Lorenzo Pellegrini. Un reparto inedito che potrebbe soffrire alla distanza: la quota per l’1+Over è molto interessante a 2.90. Segno che sottolinea come le previsioni vedano una partenza a spron battuto della Roma e molti gol nella seconda frazione.
In porta sicuro del posto Olsen. Davanti a lui linea a 4 difensiva composta da Karsdorp, Manolas, Fazio e Kolarov. Alle spalle di Dzeko si muoveranno El Shaarawy, la rivelazione Zaniolo e uno tra Schick e Kluivert.
Sta meglio Gattuso che dovrà fare a meno dei lungodegenti Bonaventura, Biglia, Zapata e Caldara ma potrà contare sulla voglia dei nuovi arrivati Paquetà e Piatek e sul ritrovato Conti, a innescare il reparto offensivo. La vera forza del Milan di questo periodo è però in una difesa che non subisce gol dalla gara contro la Spal e che rafforza l’ipotesi di un primo tempo bloccato sulla parità (la quota per l’X al 45′ è di 2.30). In porta ci sarà il ritrovato Donnarumma. Davanti a lui uno tra Conti e Calabria, Musacchio, capitan Romagnoli e Rodriguez. Nel centrocampo a tre spazio per Bakayoko, Kessie e Paquetà. Davanti uno tra Piatek e Cutrone con ai lati il maggior fornitore di assist del campionato, Suso, e Calhanoglu.

Le quote più interessanti di SportPesa

Partita che si preannuncia all’insegna dell’equilibrio e dello spettacolo e che potrebbe decidersi nel finale: la quota per la vittoria dei giallorossi in caso di primo tempo chiuso in pareggio è di 5,50 mentre quella dei rossoneri sale a 9.00. Molto suggestive le quote per il risultato esatto: gli esiti più probabili sono l’1 a 1 (quota 6.75) e la vittoria di misura della Roma per 1 a 0 (8.00) o 2 a 1 (8.00). Non mancheranno di sicuro le reti. La squadra di Di Francesco ne ha segnate 15 negli ultimi 5 incontri. Un dato che rende estremamente interessante la quota per il totale esatto di reti: 4,25 se le due squadre segneranno due volte. 4,50 se i gol saranno tre.

Share this:


SportPesa Racing

18+

You must be 18 years of age to register and to place a bet. The company reserves the right to ask for proof of age from any customer and the customer accounts may be suspended until satisfactory proof of age is provided.

OK

NOTICE

Please log in or register to view the game tables

OK

ERROR

Invalid Username or Password
Forgot Password?

OK

Cliccando su questo link acconsento e richiedo di essere reindirizzato su https://blog.sportpesa.it/ in cui sono presenti contenuti relativi a giochi con vincita in denaro per maggiorenni.

Non desidero visualizzare contenuti relativi a giochi con vincita in denaro