Roger Federer: a Dubai la 100esima vittoria in carriera

Roger Federer: a Dubai la 100esima vittoria in carriera

Un sabato 2 marzo che resterà per sempre nella storia. È quello Roger Federer che ha regalato ai suoi tifosi e a tutti gli appassionati di tennis, vincendo il torneo di Dubai sul cemento e portandosi a quota 100 successi in carriera, secondo di sempre a riuscirci. Una rivincita per lo svizzero che ha battuto con un doppio 6-4 Stefanos Tsitsipas, l’atleta che a gennaio l’aveva estromesso dagli ottavi dell’Australian Open. E la rincorsa ai 109 trionfi di Jimmy Connors è già iniziata.

La cavalcata di Dubai

Roger non ha avuto vita facile nel torneo e si è trovato di fronte avversari sempre più competitivi. Battuti nei primi due turni Kohlschreiber e Verdasco, lo svizzero ha alzato l’asticella del rendimento per superare prima Fucsovics e poi Coric in semifinale con un perentorio 6-2 6-2.
Siamo arrivati così alla sfida che tutti attendevano: quella tra il Re e Stefanos Tsitsipas, tra i tennisti della Next Gen quello che maggiormente lo ricorda e che lo aveva anche sconfitto nell’unico precedente ufficiale.

Il primo set: Federer parte forte e conquista il break

Davanti a un centrale gremito come nelle più grandi occasioni, la partita si mette subito sui canali giusti per lo svizzero. Uno Tsitsipas insolitamente falloso e ancora stanco dalla maratona della semifinale, commette una serie di errori sul suo primo game di servizio e subisce subito il break che risulterà decisivo. Si arriva senza sussulti al decimo gioco con Federer avanti 40-0. Qui arriva la battuta a vuoto per Roger che si fa rimontare di tre punti e concede le prime palle break del set. Palle break prontamente annullate grazie a un errore del greco e a un ottimo serve and volley. Riportata la situazione in parità, Federer sfrutta il servizio per guadagnarsi il quarto set point: sarà quello buono con Tsitsipas che manda lungo il dritto e consegna all’avversario il primo parziale in 34 minuti.

Il secondo set: decide ancora il decimo gioco

Il greco parte meglio nel secondo set, diventando più solido al servizio e offrendo poche occasioni di break allo svizzero. La gara prosegue sul filo dell’equilibrio fino al 4 pari. È però Tsitsipas il primo a mollare inaspettatamente: sul 30-0 prima subisce un bel dritto di Federer, poi commette un doppio fallo e due errori gratuiti di dritto che mettono la partita nelle mani dell’avversario. L’ultimo game diventa pura formalità e si conclude con il 100esimo trionfo dell’ex numero 1 del mondo.

I record di Re Roger

Dopo il primato assoluto di 20 Slam vinti e di settimane in testa al ranking mondiale (ben 310) arriva un altro record per Federer: con la 100esima vittoria ufficiale nei tornei Atp lo svizzero è diventato il secondo giocatore della storia a raggiungere la tripla cifra di successi in carriera. Traguardo che lo pone a -9 dal primatista assoluto Jimmy Connors.

Tra i tornei più vinti in carriera – oltre agli l’otto di Dubai – spiccano i nove di Halle e Basilea, i sette nel Masters 1000 di Cincinnati e gli otto allori a Wimbledon, da sempre lo Slam prediletto. Numeri impressionanti a cui si aggiungono le 152 finali giocate, i 27 successi nei Masters 1000 e altri due record: quello dei successi sull’erba (18) e sul cemento (68).

Ne ha fatta di strada lo svizzero da quell’ormai lontano 4 febbraio 2001 quando superò in tre set nel torneo di Milano Julian Boutter e mise in bacheca il primo titolo in carriera. In una storia da sogno l’unica pecca rimane la mancanza di un successo a Roma, torneo che gli ha sempre riservato un’accoglienza speciale. In ben quattro occasioni Roger ha raggiunto la finale trovandosi spesso la strada sbarrata dal rivale di sempre Rafa Nadal.

E se l’appuntamento con l’unico 1000 italiano è rimandato anche quest’anno (Federer ha già annunciato di aver scelto Madrid e non Roma in preparazione al Roland Garros) la rincorsa ai 109 titoli di Jimmy Connors è già ampiamente lanciata: a quanti titoli arriverà nel 2019?

Share this:



18+

You must be 18 years of age to register and to place a bet. The company reserves the right to ask for proof of age from any customer and the customer accounts may be suspended until satisfactory proof of age is provided.

OK

NOTICE

Please log in or register to view the game tables

OK

ERROR

Invalid Username or Password
Forgot Password?

OK
SportPesa Italia Logo

Cliccando su questo link acconsento e richiedo di essere reindirizzato su https://blog.sportpesa.it/ in cui sono presenti contenuti relativi a giochi con vincita in denaro per maggiorenni.

Non desidero visualizzare contenuti relativi a giochi con vincita in denaro