Le più grandi rivalità della storia del basket

La pallacanestro moderna deve una gran parte della sua fama alle rivalità che via via si sono fatte strada nel corso di oltre 100 anni di storia. Rivalità tra squadre e tra singoli giocatori che hanno avvicinato al gioco milioni di appassionati pronti a “schierarsi” ogni volta con il campione preferito. Ecco le 5 più sentite di sempre.

Larry Bird vs Magic Johnson

Più che una rivalità, un vero e proprio scontro di filosofie cestistiche. Acerrimi rivali dai tempi del college, Larry Bird e Magic Johnson hanno caratterizzato la Nba degli anni ’80 rappresentando due modi diversi di intendere il basket: timido, riservato, maestro dei fondamentali e durissimo mentalmente Bird. Estroverso, spavaldo, spettacolare e super atleta Magic. C’è anche una data storica di inizio delle ostilità: la finale NCAA vinta dalla Indiana di Bird contro la Michigan di Johnson. Il primo capitolo di un’epopea che con le maglie di Boston Celtics e Los Angeles Lakers li avrebbe visti scontarsi in tre edizioni delle Nba Finals: 1984, 1985 e 1987. La prima la vinse l’ala dei Celtics. Le altre due il playmaker gialloviola.

Bill Russell vs Wilt Chamberlain

Il più grande difensore della storia della Nba, l’uomo che ha inventato la stoppata contro il centro che ha segnato 100 punti in una partita e chiuso una stagione regolare oltre i 50 di media. É l’estrema sintesi di Bill Russell contro Wilt Chamberlain. Il primo vinse 11 titoli in 13 anni con i Boston Celtics. Il secondo era un atleta avanti di vent’anni rispetto ai suoi contemporanei e sul parquet era inarrestabile. Tranne nei casi in cui si trovava di fronte Bill: in quelle gare doveva faticare anche lui per fare canestro.

Detroit Pistons vs Chicago Bulls

Anche se oggi navigano nell’anonimato e sono fuori dalle favorite dalle quote di SportPesa per la vittoria dell’Anello, Pistons e Bulls hanno dato vita a fine anni ’80 a una delle rivalità più accese della storia del basket. A dare il via alle ostilità l’allora allenatore di Detroit, Chuck Daly, che dichiarò di godere ogni volta che “Jordan e compagni cadevano a terra”. Erano i “Bad Boys” di Joe Dumars e Isiah Thomas, capaci di vincere il titolo nell”89 e nel ’90 eliminando sempre i Bulls nei playoff della Eastern Conference. Bulls che si sarebbero rifatti negli anni successivi, quando MJ salì sul tetto del mondo per vincere sei campionati Nba.

Cantù vs Varese

Spostiamoci in Italia per parlare della rivalità tra le due società più titolate del basket nostrano: Cantù e Varese. La prima ha conquistato tutte e tre le principali competizioni continentali e ha in bacheca meno titoli del solo Real Madrid. La seconda ha vinto ben 5 Coppe dei Campioni, record nazionale. Negli anni ’70 e ’80 hanno polarizzato il tifo cestistico nel nostro Paese. Oggi lottano a metà classifica ma la sfida è ancora così sentita che le due città si preparano con settimane di anticipo all’evento.

Walter Frazier vs Earl Monroe

Earl “The Pearl Monroe” è stato una delle prime icone glamour della Nba. Spettacolare come nessuno, dominò per anni con i suoi Baltimore Bullets, riscrivendo i fondamenti di quello che sarebbe stato il ruolo di guardia nelle epoche successive.

Walter Frazier era il playmaker che portò i New York Knicks alla vittoria del titolo 1970 con una gara 7 da 36 punti, 19 assist e 7 rimbalzi. Due personalità fortissime e destinate a scontrarsi per la supremazia della Lega. Nel 1973, però, cambiò tutto. I Knicks acquistarono proprio Monroe e i tifosi iniziarono a chiedersi se fossero necessari più palloni per farli giocare insieme. Mai previsione fu più sbagliata. I due si integrarono alla perfezione e sotto la guida di coach Red Holzman portarono il secondo Anello nella Grande Mela.


18+

You must be 18 years of age to register and to place a bet. The company reserves the right to ask for proof of age from any customer and the customer accounts may be suspended until satisfactory proof of age is provided.

OK

NOTICE

Please log in or register to view the game tables

OK

ERROR

Invalid Username or Password
Forgot Password?

OK