Genoa-Milan: chi vince salva la panchina

Genoa-Milan: chi vince salva la panchina

preview-Genoa-Milan-Serie-A-2019/2020

Sarà una gara da dentro o fuori quella che vedrà impegnate a Marassi Genoa e Milan nell’anticipo di sabato 5 ottobre valido per la settima giornata della Serie A 2019/2020. Ad affrontarsi le due squadre più in difficoltà in questo inizio di campionato con entrambi gli allenatori, Andreazzoli e Giampaolo, a rischio esonero. I rossoblu, dopo un inizio incoraggiante, hanno messo insieme un punto nelle ultime quattro. I rossoneri hanno perso le ultime tre partite e hanno assoluto bisogno di una vittoria se vogliono mantenere vive le speranze di Europa. 

Lo stato di forma delle squadre

I rossoblu di Andreazzoli si presenteranno davanti al proprio pubblico reduci da un brutto 4 a 0 subito in casa della Lazio che ha messo in evidenza le difficoltà difensive e la mancanza di tenuta mentale nei secondi tempi: Criscito e compagni sono la squadra che ha subito più reti nella ripresa in Serie A, ben nove. Nelle recenti uscite, però, sono emerse anche molte difficoltà offensive, col Pinamonti e Kouamé a secco dopo il buon avvio di stagione e con la squadra capace di segnare soltanto due volte nelle ultime quattro.

I rossoneri si presenteranno a Marassi obbligati a vincere e convincere. Dopo aver messo insieme sei punti nelle prime tre gare, i ragazzi di Giampaolo sono incappati in tre ko consecutivi con Inter, Torino e Fiorentina, incrinando quelle certezze in fase difensiva apprezzate in avvio di stagione. Il problema vero, però, resta l’attacco. Con quattro soli gol segnati quello del Diavolo è il peggior reparto offensivo del campionato, sia per percentuale di realizzazione che per numero di occasioni create. Contro il Genoa serviranno soprattutto i gol degli attaccanti

Statistiche e precedenti

Nonostante le grandi difficoltà di questo periodo, sarà il Milan a presentarsi a Marassi con i favori dei pronostici di SportPesa. I precedenti sono incoraggianti per Giampaolo: il Diavolo ha vinto quattro delle ultime cinque partite di Serie A contro il Genoa, ne ha pareggiata una e in quattro occasioni ha mantenuto la propria porta inviolata. Molto difficile che la gara di sabato si chiuda in parità: negli ultimi dodici incontri giocati in casa rossoblu il segno X è arrivato soltanto una volta.

Le probabili formazioni

Sarà ancora 3-5-2 per Andreazzoli. In porta conferma per Radu i cui pali verranno difesi da Zapata, Romero e Criscito. Nel folto centrocampo dovrebbero trovare posto i laterali Ghiglione e Pajac con Schone, Radovanovic e Lerager in mezzo. Davanti la coppia d’attacco formata da Pinamonti e Kouamé, il duo di attaccanti titolari più giovani di questo campionato.

Giampaolo è alle prese con molti dubbi di formazione che probabilmente verranno sciolti a poche ore dal fischio d’inizio. Unici sicuri del posto in difesa Donnarumma, Calabria e Romagnoli. Insieme a loro ci sarà Duarte per sostituire lo squalificato Musacchio. A centrocampo  probabile ritorno di Biglia dal primo minuto con Kessié e uno tra Krunic e Calhanoglu a completare il reparto. Davanti possibile panchina per l’ex Piatek il cui posto verrebbe preso da Leao con Suso e Rebic ai lati.

Share this:



18+

You must be 18 years of age to register and to place a bet. The company reserves the right to ask for proof of age from any customer and the customer accounts may be suspended until satisfactory proof of age is provided.

OK

NOTICE

Please log in or register to view the game tables

OK

ERROR

Invalid Username or Password
Forgot Password?

OK