Golf, PGA European Tour: Open di Turchia – 07/10 novembre 2019

Golf, PGA European Tour: Open di Turchia – 07/10 novembre 2019

preview-dell'Open-di-Turchia-2019-PGA-European-Tour

Il tour europeo questa settimana si sposta in Turchia, al Montgomerie Maxx Royal per il Turkish Airlines Open, sesto evento Rolex Series dell’European Tour’s Race a Dubai. Un torneo che potrebbe essere ribattezzato: “The Justin Rose Open” dato che l’inglese è stato campione sia nel 2017 che nel 2018 e torna quest’anno sperando di fare tripletta. Il montepremi è di 7 milioni di dollari e la gara vale 9mila punti per la Race to Dubai.

Montgomerie Maxx Royal

Progettato da Colin Montgomerie, da cui appunto prende il nome, questo campo da golf è stato inaugurato nel 2007, diventando da subito uno dei green più importanti di Belek: molti golfisti attualmente lo considerano come il miglior campo di tutta la Turchia e ovviamente, questo non è sfuggito all’attenzione degli organizzatori dello European Tour. Il 18 buche di Monty (è così che viene chiamato) ha un sottosuolo sabbioso che è l’ideale per il golf: 104 ettari di pinete e crinali, 8 laghi e unico campo del Paese dotato di Bent grass, Come ci si può aspettare da un luogo che ha ospitato con successo uno dei più grandi eventi del Tour europeo, al Maxx Royal ci sono ampie strutture anche per la pratica (Golden Swing), e una Club House dotata di una propria torre di osservazione alta 30 metri dalla quale i golfisti possono guardare gli altri giocatori salire fino alla buca finale, oltre a godere della vista sulle montagne e verso il Mar Mediterraneo.

I Partecipanti

Come già accennato Justin Rose punterà a diventare il primo giocatore, in quasi due decenni, a vincere tre tornei consecutivi dello European Tour. Sarà lui il favorito dei pronostici online sul golf di SportPesa. E le possibilità di vittoria potrebbero aumentare anche per il fatto che golfisti del calibro di Jon Rahm, Rory McIlroy, Tommy Fleetwood, Ian Poulter e Paul Casey hanno tutti deciso di non partecipare all’evento. Ci sarà comunque una forte competizione, tra l’inglese e il leader della Race to Dubai, Bernd Wiesberger, Francesco Molinari, Shane Lowry (terzo nella Race to Dubai), Matt Wallace, Patrick Reed, che pur non avendo mai giocato in Turchia è uno degli atleti più in forma, e Danny Willett. che con la vittoria del BMW PGA Championship è recentemente rientrato nella top 30 mondiale.

Presenti anche Thomas Pieters, che dopo un lungo crollo sembra tornato in ottima condizione e Kiradech Aphibarnrat che in quattro partecipazioni al Turkish Airlines Open non è mai finito fuori dalla top 25. Fari puntati anche su Tyrrel Hutton, diciannovesimo su questo campo come rookie dell’European Tour cinque anni fa. Al Maxx Royal ci saranno anche Hao-Tong Li , che ha un eccellente record in Turchia datato 2016 e 2018, Matthias Schwab e Robert MacIntyre così come George Coetzee e Shubhankar Sharma che ha bisogno di giocare davvero bene questa settimana per scalare 15 posti nella Race To Dubai e qualificarsi per la Nedbank Challenge, e che quindi ha quel piccolo incentivo extra che può fare la differenza alla fine di una lunga e dura stagione. La lista dei partecipanti include anche Romain Langasque, Jorge Campillo e Kalle Samooja mentre la pattuglia degli italiani vedrà in campo, oltre a Francesco Molinari, il fratello Edoardo, Andrea Pavan, Guido Migliozzi e Nino Bertasio.

Share this:


SportPesa Racing

18+

You must be 18 years of age to register and to place a bet. The company reserves the right to ask for proof of age from any customer and the customer accounts may be suspended until satisfactory proof of age is provided.

OK

NOTICE

Please log in or register to view the game tables

OK

ERROR

Invalid Username or Password
Forgot Password?

OK
SportPesa Italia Logo

Cliccando su questo link acconsento e richiedo di essere reindirizzato su https://blog.sportpesa.it/ in cui sono presenti contenuti relativi a giochi con vincita in denaro per maggiorenni.

Non desidero visualizzare contenuti relativi a giochi con vincita in denaro