Moto GP Germania 2019 vince Marc Marquez, staccati gli altri

Moto GP Germania 2019 vince Marc Marquez, staccati gli altri

Moto Gp Germania: Marquez 10 e lode

Un assolo dal semaforo verde fino alla bandiera a scacchi. È stato quello di Marc Marquez vincitore indisturbato del Gran Premio di Germania 2019 della Moto GP. Sul circuito del Sachsenring il campione del mondo in carica ha centrato la decima vittoria di fila, dominando sin dai primi metri e lasciando le briciole alla concorrenza. A completare il podio la Yamaha di Maverick Vinales e la Honda di Cal Crutchlow, tornato per la prima volta tra i primi tre dopo la gara del Qatar.

Dalla quarta alla sesta posizione le tre Ducati di Danilo Petrucci, Andrea Dovizioso e Jack Miller. A completare i dieci Joan Mir (Suzuki), un anonimo Valentino Rossi, Franco Morbidelli e Stefan Bradl, sostituto di Jorge Lorenzo sulla Honda ufficiale. Out nei primi giri il rookie Fabio Quartararo, mentre Alex Rins ha rimediato il secondo 0 consecutivo dopo essere caduto quando era quasi sicuro del secondo posto.

La cronaca: il dominio di Marquez

Nella gara forse più noiosa della stagione c’è stata una sola costante: Marc Marquez. Lo spagnolo è partito dalla pole, si è messo in testa fin dalla prima curva e ha iniziato a martellare un ritmo inavvicinabile per tutti, fatto di giri veloci in serie e coronato dall’arrivo sul traguardo a braccia conserte con oltre quattro secondi di vantaggio su Vinales. E ora i punti sul secondo nel Mondiale, Andrea Dovizioso, sono ben 58.

Unico pilota ad aver mantenuto un passo gara paragonabile a quello del campione del mondo è stato Alex Rins su una Suzuki sempre più competitiva. Peccato, però, che la sua corsa sia finita appena superati i due terzi con una scivolata alla curva 11 che l’ha costretto al secondo ritiro consecutivo. Ne ha approfittato Vinales che dopo la vittoria di Assen dimostra di essere uscito dalla crisi e si è piazzato primo fra gli “umani”. Terzo al traguardo il redivivo Cal Crutchlow. Nonostante le precarie condizioni fisiche, il pilota inglese si è ripreso un podio che gli mancava dalla gara inaugurale.

Giornata molto difficile per i centauri italiani. Petrucci e Dovizioso sono stati protagonisti di uno dei pochi duelli di giornata ma si sono dovuti accontentare della quarta e della quinta piazza, lontani quasi dieci secondi dal podio. Le Rosse restano le prime inseguitrici di Marquez ma la distanza si è fatta quasi incolmabile e serviranno grandi novità tecniche da Borgo Panigale per provare a impensierire lo spagnolo. Gara complicata anche quella di Valentino Rossi che dopo i tre ritiri consecutivi non è andato oltre un anonimo ottavo posto. La classifica, impietosa, recita -105 dal leader.

Alle spalle del Dottore, Franco Morbidelli con la Yamaha del team Petronas che ha dovuto registrare la caduta al secondo giro di Fabio Quartararo. Tra i dieci anche Stefan Bradl, sostituto di Lorenzo, ancora alle prese con i guai fisici e un Joan Mir (settimo) in fase di crescita. Tredicesimo Andrea Iannone con un’Aprilia che dopo l’incoraggiante Gp d’Olanda fa un piccolo passo indietro.

L’ordine d’arrivo e la classifica mondiale

1 Marc Marquez (Spa) Honda 41’08.276
2 Maverick Vinales (Spa) Yamaha +4.587
3 Cal Crutchlow (Gbr) Honda +7.741
4 Danilo Petrucci (Ita) Ducati +16.577
5 Andrea Dovizioso (Ita) Ducati +16.669
6 Jack Miller (Aus) Ducati +16.836
7 Joan Mir (Spa) Suzuki +17.156
8 Valentino Rossi (Ita) Yamaha +19.110
9 Franco Morbidelli (Ita) Yamaha +20.634
10 Stefan Bradl (Ger) Honda +22.708
11 Tito Rabat (Spa) Ducati +26.345
12 Pol Espargaro (Spa) KTM +26.574
13 Andrea Iannone (Ita) Aprilia +32.753
14 Takaaki Nakagami (Jpn) Honda +32.925
15 Karel Abraham (Cze)  Ducati +37.934

La classifica Piloti

1) Marc Marquez 185 punti
2) Andrea Dovizioso 127

3) Danilo Petrucci 121
4) Alex Rins 101
5) Maverick Vinales 85

6) Valentino Rossi 80
7) Jack Miller 70

8) Fabio Quartararo 67

9) Cal Crutchlow 67

10) Pol Espargaro 56

11) Franco Morbidelli 52

12) Takaaki Nakagami 50

13) Joan Mir 39

14) Aleix Espargaro 31

15) Andrea Iannone 21

16) Jorge Lorenzo 19

 

Share this:


SportPesa Racing

18+

You must be 18 years of age to register and to place a bet. The company reserves the right to ask for proof of age from any customer and the customer accounts may be suspended until satisfactory proof of age is provided.

OK

NOTICE

Please log in or register to view the game tables

OK

ERROR

Invalid Username or Password
Forgot Password?

OK
SportPesa Italia Logo

Cliccando su questo link acconsento e richiedo di essere reindirizzato su https://blog.sportpesa.it/ in cui sono presenti contenuti relativi a giochi con vincita in denaro per maggiorenni.

Non desidero visualizzare contenuti relativi a giochi con vincita in denaro