Milan – Fiorentina: per Giampaolo obbligo 3 punti

Milan – Fiorentina: per Giampaolo obbligo 3 punti

Giampaolo obbligo 3 punti

Sarà una partita decisiva per le ambizioni di entrambe le squadre quella che si giocherà domenica alle 20.45 a San Siro tra Milan e Fiorentina, le due deluse di questo inizio di stagione. Nell’incontro valido per la sesta giornata della Serie A 2019/2020, rossoneri e viola andranno a caccia di tre punti fondamentali per rilanciare la propria caccia alle posizioni che valgono l’Europa.

Lo stato di forma delle squadre

Il Milan è fermo a quota sei punti dopo cinque giornate, uno in più dei viola, ma è reduce da ben due risultati negativi, la brutta sconfitta nel derby con l’Inter e il ko subito nel turno infrasettimanale col Torino. Uno stop difficile da digerire per i ragazzi di Giampaolo che, nonostante i progressi mostrati nel gioco e il vantaggio su rigore di Piatek, hanno dovuto subire la rimonta firmata dal Gallo Belotti in appena 4 minuti. I rossoneri non possono più sbagliare se vogliono continuare a inseguire il sogno quarto posto.

Non sarà facile, però, battere una Fiorentina tornata finalmente a conquistare quei tre punti che mancavano dallo scorso febbraio. Dopo aver perso contro Napoli e Genoa, i Viola sono stati presi per mano da Ribery e Chiesa e nelle ultime tre uscite con Juventus, Atalanta e Sampdoria hanno messo insieme gli attuali 5 punti.

Statistiche e precedenti

Milan – Fiorentina è una grande classica del nostro calcio: le due squadre si sono già affrontate 158 volte in Serie A con un bilancio che pende dalla parte dei rossoneri, capaci di vincere in 72 occasioni contro i 43 successi Viola e i 43 pareggi. Uno score che fa pendere i favori delle quote sulle scommesse calcio di SportPesa verso Romagnoli e compagni. Discorso che non cambia anche nelle gare a San Siro: in casa il Diavolo ha vinto 47 delle 79 partite disputate con la Fiorentina vincente soltanto in 12 match.

Domenica Montella e i suoi dovranno fare particolare attenzione al turco Calhanoglu: in due anni di Serie A il centrocampista rossonero ha collezionato tre gol e altrettanti assist contro i Viola.

Le probabili formazioni

Giampaolo si presenterà alla gara contro la Fiorentina con i soliti ballottaggi per completare il suo 4-3-1-2. Unici sicuri del posto in difesa Donnarumma, Romagnoli e Musacchio. Per le corsie laterali ci sono due posti e quattro giocatori: Conti, Calabria, Hernandez e Rodriguez. In mezzo al campo si va verso la riconferma per Bennacer, uno dei migliori contro il Toro. Ai suoi lati ci saranno Kessié e Calhanoglu. Davanti spazio per Piatek e Suso con l’ultima maglia da assegnare a uno tra Rebic e Leao.

Montella confermerà il 3-5-2 da cui ha ottenuto buone risposte contro Sampdoria e Atalanta. In porta ci sarà il titolare Dragowski. Davanti a lui spazio per il trio di centrali formato da Pezzella, Milenkovic e Caceres. A centrocampo ci saranno Lirola e Dalbert sugli esterni con Pulgar come regista e Castrovilli nel ruolo di interno. A giocarsi l’altra maglia Badlj e Benassi che ha proprio nel Milan una delle sue “vittime” preferite. In attacco sicuri del posto Chiesa e Ribery.

Share this:



18+

You must be 18 years of age to register and to place a bet. The company reserves the right to ask for proof of age from any customer and the customer accounts may be suspended until satisfactory proof of age is provided.

OK

NOTICE

Please log in or register to view the game tables

OK

ERROR

Invalid Username or Password
Forgot Password?

OK