Manuel Locatelli. Man of the match.

Manuel Locatelli. Man of the match.

Manuel Locatelli all’Europeo non doveva essere neanche presente, se l’Europeo si fosse svolto l’anno scorso sicuramente non ci sarebbe stato. Invece a causa della pandemia e dell’infortunio di Verratti è partito con il gruppo ed è stato il giocatore che ha creato le occasioni per l’Italia diventato l’uomo fondamentale della partita contro la Svizzera.

In cima alla classifica dei marcatori dell’Europeo insieme a Ronaldo, Lukaku e Shick grazie alla doppietta di ieri sera. Un posizionamento sicuramente inaspettato per il centrocampista che si trova in questa classifica al pari dei migliori attaccanti di Europa.

Partito dal Milan e ceduto per questioni di bilancio è arrivato al Sassuolo dove grazie a De Zerbi, che ne è diventato sapiente guida, è cresciuto fino ad oggi portando gli Azzurri direttamente agli ottavi con un turno d’anticipo.

Il giocatore commenta così la sua prestazione e la sua elezione a Man of the Match: “Questo premio lo voglio condividere con i miei compagni. Li ringrazio. Io ora inamovibile? No, non penso. Spero che Marco Verratti possa tornare, è un campione che può fare la differenza. Siamo un gruppo fantastico, io voglio rimanere con i piedi per terra e godermi l’europeo. Il primo gol è stato bellissimo, su assist di Berardi, lo dedico alla mia famiglia e alla mia fidanzata. Il secondo è per tutti gli italiani, speriamo di regalare altre emozioni”.

Una standing ovation dell’Olimpico più che meritata quella che ha salutato il giocatore alla sua uscita.

Share this:



18+

You must be 18 years of age to register and to place a bet. The company reserves the right to ask for proof of age from any customer and the customer accounts may be suspended until satisfactory proof of age is provided.

OK

NOTICE

Please log in or register to view the game tables

OK

ERROR

Invalid Username or Password
Forgot Password?

OK