Lazio-Juventus: obiettivo Champions per i biancocelesti. La Juve a caccia dell’ennesimo record.

Lazio-Juventus: obiettivo Champions per i biancocelesti. La Juve a caccia dell’ennesimo record.

Fari puntati su Lazio-Juventus posticipo domenicale della ventunesima giornata del Campionato di Serie A 2018/2019. I biancocelesti di Inzaghi, reduci dalla sconfitta per 2 a 1 sul campo del Napoli, proveranno a fermare la marcia inarrestabile dei bianconeri verso l’ottavo scudetto consecutivo. Dall’altra parte Dybala, Ronaldo e compagni cercheranno la diciannovesima vittoria di questa stagione. Calcio d’inizio all’Olimpico fissato per le 20.30.
Per rimanere agganciata al quartetto che si gioca la quarta posizione valida per la Champions League e non perdere terreno da Milan e Roma, la Lazio deve realizzare l’impresa di togliere punti alla Juventus. Un’impresa che appare impossibile se analizziamo il ruolino di marcia bianconero: in questo campionato soltanto Genoa e Atalanta sono riusciti a fermare sul pareggio la squadra di Allegri che marcia spedita verso il nuovo record di punti e verso l’ottavo Scudetto consecutivo. I biancocelesti devono riprendersi in fretta dalla sconfitta di Napoli e punteranno ancora una volta sulla vena realizzativa del solito Immobile e sul ritrovato Milinkovic-Savic.

Davanti si troveranno una squadra che dovrà fare a meno di Mandzukic ma che potrà contare su un Cristiano Ronaldo ancora arrabbiato per il primo rigore fallito in Italia per cercare la quinta vittoria consecutiva in campionato all’Olimpico. Juve favorita quindi (1.85 la quota per il successo bianconero) anche alla luce dei risultati laziali contro le grandi: in questa stagione i ragazzi di Inzaghi hanno perso contro tutte le prime in classifica, tranne il Milan.

Statistiche e precedenti

Dall’introduzione della Serie A a girone unico Lazio e Juventus si sono già affrontate 177 volte: 43 le vittorie dei biancocelesti, 92 quelle della Vecchia Signora e 42 i pareggi. Dal 2004, anno del passaggio al torneo a venti squadre, bianconeri e capitolini si sono trovati di fronte trenta volte con 23 successi dei primi, sei pareggi e una sola vittoria dei secondi. Quest’ultima risalente al 3 marzo dello scorso anno, data in cui Ciro Immobile ribaltò con una doppietta l’iniziale gol del vantaggio siglato da Douglas Costa. All’Olimpico storia diversa, come detto in precedenza: quattro i trionfi bianconeri negli ultimi quattro match disputati.

Nonostante lo storico negativo, la Lazio è una delle pochissime squadre ad aver battuto la Juventus schiacciasassi degli ultimi anni. I biancocelesti hanno fermato i bianconeri per ben due volte nella scorsa stagione: la prima nella finale di Supercoppa Italiana decisa dal gol all’ultimo secondo di Murgia, la seconda in campionato allo Stadium di Torino.

I pronostici e le quote di SportPesa

Juventus nettamente favorita secondo i pronostici di SportPesa con il 2 come risultato finale quotato 1.85. La vittoria della Lazio è data a 4.45. È invece molto interessante la quota per il pareggio fissata a 3.50.

Anche se la squadra di Allegri parte da una posizione di vantaggio (24 i punti di distacco in classifica a favore dei Campioni d’Italia in carica) si preannuncia una partita estremamente tirata che potrebbe essere decisa da un singolo gol (quota per l’under 2.5 a 1.80) nei minuti finali: la quota per il pareggio al termine della prima frazione di gioco è stabile a 1.17. Risultato esatto più giocato lo 0 a 1 a favore di Ronaldo e compagni a 6.00.

Lazio-Juventus le probabili formazioni

Simone Inzaghi avrà il suo ben da fare per allestire il reparto arretrato per affrontare Chiellini e soci. All’Olimpico mancheranno Marusic e Acerbi, entrambi squalificati, e Luiz Felipe, uscito nel primo tempo contro il Napoli per un problema muscolare ancora da valutare. Difesa a tre obbligata, quindi, con Bastos, Wallace e Radu nel ruolo di centrali a protezione della porta di Strakosha. Centrocampo titolare con Lulic, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic e Lukaku. In avanti consueto ballottaggio tra Luis Alberto e Correa per rifornire di palloni giocabili bomber Immobile.
Se in casa bianconera il buon umore è dato dai risultati, le note dolenti arrivano dall’infermeria. Contro la Lazio mancheranno Khedira, ai box dopo la contusione al ginocchio rimediata col Chievo, ed è in dubbio Pjanic, non ancora ristabilito dopo il piccolo infortunio al polpaccio rimediato in Supercoppa. Out anche Cancelo alle prese con un affaticamento muscolare e i lungodegenti Barzagli e Cuadrado. Al netto delle assenze, Allegri dovrebbe schierare i suoi ancora con il 4-3-3. Davanti al rientrante Szczesny ci saranno De Sciglio, Chiellini, Bonucci e Alex Sandro con Spinazzola pronto a prendere il posto del brasiliano sulla fascia sinistra difensiva. Davanti alla retroguardia si muoverà Emre Can con Matuidi e uno tra Bentancur e Bernardeschi ai fianchi. In attacco spazio per Ronaldo come punta di riferimento centrale con Dybala e Douglas Costa a supporto.

Share this:



18+

You must be 18 years of age to register and to place a bet. The company reserves the right to ask for proof of age from any customer and the customer accounts may be suspended until satisfactory proof of age is provided.

OK

NOTICE

Please log in or register to view the game tables

OK

ERROR

Invalid Username or Password
Forgot Password?

OK