Il baseball, lo sport a squadre italiano più vincente in Italia a livello maschile

Il baseball, lo sport a squadre italiano più vincente in Italia a livello maschile

storia-del-baseball

Il baseball è una delle discipline che nell’ultimo decennio ha riscosso i maggiori successi in termini di interesse e di pubblico, sia negli stadi che attraverso i vari canali telematici. E questo non solo nei Paesi dove è sempre stato uno sport nazionale ma anche in quelli che lo hanno “scoperto” con qualche anno di ritardo.

La storia e le regole basilari del baseball

Il baseball nasce nel 1839 negli Stati Uniti e nel corso degli anni successivi allarga la sua popolarità anche a molti stati del centro America e Asia orientale, poi in quasi tutta Europa, soprattutto in Italia e nei Paesi Bassi, nazioni partecipanti regolarmente alle World Baseball Classic, manifestazione internazionale che coinvolge 16 nazioni.

Due squadre si affrontano nove contro nove, in nove inning o riprese, alternando fasi di attacco e difesa. Per vincere ogni team deve, secondo la fase della partita, fare il maggior numero di punti o evitare che l’avversario ne faccia altrettanti. Per segnare un punto è necessario che un giocatore, il battitore, riesca a compiere, in fase di attacco, un giro completo del terreno di gioco (denominato Diamante) in senso antiorario, passando per quattro postazioni intermedie, dette basi, facendo ritorno al punto di partenza, la casa base. Un giocatore può iniziare il proprio giro solo dopo aver colpito con una mazza la palla lanciata da un avversario posto in difesa, il lanciatore. I difensori per impedire agli attaccanti di segnare un punto possono o afferrare la palla colpita con la mazza al volo, oppure eliminare il battitore facendo arrivare la palla in una delle basi prima di lui.

Il Baseball nel mondo

Il campionato più importante al mondo e più seguito anche dai pronostici di SportPesa, è sicuramente la Major League Baseball statunitense, formata da trenta squadre suddivise in due leghe, ulteriormente raggruppate in 3 leghe geografiche, che si affrontano in una Regular Season fatta di 162 incontri che si disputano tra aprile e settembre. Nel mese di luglio c’è una piccola interruzione per disputare la spettacolare sfida tra le due leghe, uno degli eventi più attesi dai fan americani. Alla fine della stagione, le vincitrici delle aree geografiche e la migliore seconda si sfidano nei play-off, che si compongono di 3 fasi, fino a eleggere la migliore squadre delle due leghe. Altri campionati  molto seguiti a livello mondiale sono quello cubano e quello giapponese.

L’evoluzione del baseball in Italia

La nazionale italiana di baseball è una delle più vincenti a livello europeo grazie ai 10 titoli, ai 16 secondi posti e ai 4 bronzi conquistati nelle 34 edizioni disputate della rassegna continentale. Inoltre è costantemente nelle prime dieci posizioni del ranking mondiale ed è riuscita a raggiungere un buon quarto posto mondiale nel 1998. In Italia, secondo l’ultimo studio del CONI del 2017, ci sono ben 281 società sportive affiliate alla FIBS, per un totale di 16.717 atleti. La Italian Baseball League è la massima serie italiana, composta da un Campionato iniziale e una fase di play-off che decreta la squadra vincitrice dello scudetto. Il Campionato 2019 si è concluso da poco e ha visto trionfare la UnipolSai Bologna, vincitrice anche della Coppa dei Campioni.

Share this:



18+

You must be 18 years of age to register and to place a bet. The company reserves the right to ask for proof of age from any customer and the customer accounts may be suspended until satisfactory proof of age is provided.

OK

NOTICE

Please log in or register to view the game tables

OK

ERROR

Invalid Username or Password
Forgot Password?

OK
SportPesa Italia Logo

Cliccando su questo link acconsento e richiedo di essere reindirizzato su https://blog.sportpesa.it/ in cui sono presenti contenuti relativi a giochi con vincita in denaro per maggiorenni.

Non desidero visualizzare contenuti relativi a giochi con vincita in denaro