Hanazono Rugby Stadium: ecco dove esordiranno gli azzurri alla RWC 2019

Hanazono Rugby Stadium: ecco dove esordiranno gli azzurri alla RWC 2019

Hanazono Rugby Stadium, il più antico impianto giapponese di rugby

Il più importante torneo di rugby a 15 sta per iniziare e in Giappone già si respira l’atmosfera del grande evento. Strade tappezzate di bandiere con il logo della Rugby World Cup 2019, pubblicità nei treni e in metropolitana, banner pubblicitari sugli schermi degli smartphone. E dietro a tutto questo, tanta organizzazione e lavoro, che ha coinvolto persino lo storico Hanazono Rugby Stadium, il più antico impianto giapponese creato esclusivamente per il rugby union.

Higashiosaka City Hanazono Rugby Stadium

Lo stadio di rugby Hanazono è stato ultimato nel 1929 ed è situato a Higashiosaka, uno dei maggiori centri industriali del Giappone noto anche come “città del rugby”, appellativo meritato dalla presenza dello storico impianto. Lo stadio a sua volta è considerato la Mecca del rugby in Giappone: è il primo del paese del Sol Levante a essere dedicato esclusivamente al rugby union, dal 1963 ospita il National High School Rugby Tournament e ha dietro una grande storia.

A quanto pare l’idea originale di costruire lo stadio fu del Principe Chichibu mentre viaggiava in treno, diretto verso il Santuario di Kashihara nella prefettura di Nara. Dove oggi sorge l’impianto notò la presenza di ampi spazi liberi e suggerì a un dirigente dell’azienda di trasporti ferroviari che la costruzione di un campo da rugby, sempre più popolare all’epoca, avrebbe potuto attrarre nuovi passeggeri in quell’area.

L’impianto fu progettato ispirandosi allo stadio di Twickenham (Regno Unito), attualmente il più grande stadio al mondo dedicato al rugby union, noto anche come Cattedrale del Rugby e con una capienza di 82mila posti. La capienza dello Hanazono Rugby Stadium è pari a “solo” 24mila posti eppure occupa ancora oggi un posto speciale nel cuore dei tifosi giapponesi.

L’evoluzione dello stadio e l’esordio dell’Italia

In origine lo stadio aveva un tetto metallico, che fu rimosso nel 1943 per aiutare la nazione nello sforzo bellico. La copertura fu reinstallata solo nel 1992 e nel febbraio 2017 sono iniziati i lavori di ammodernamento in vista della Rugby World Cup 2019, terminati nel settembre 2018, un anno esatto prima dell’inizio dell’evento.

Il nuovo impianto è già stato collaudato e testato con un match celebrativo tra Giappone e World XV, ma la nazionale italiana avrà l’onore di giocare la prima partita del Mondiale di Rugby 2019 che si terrà in questo storico stadio. L’appuntamento è per il 22 settembre, quando l’Italia sfiderà la Namibia in un match che vede gli azzurri partire con il favore dei pronostici delle scommesse sul rugby. Un onore e anche un onere per gli italiani, obbligati a vincere questa partita se vogliono sperare di superare un girone in cui sono presenti anche Sudafrica e Nuova Zelanda.

La nazionale azzurra si troverà di fronte uno stadio completamente rinnovato. È stato installato un campo in erba ibrida ed è stata costruita una nuova struttura esterna lungo l’ingresso principale, dal design decisamente moderno e in grado di accogliere i fan anche nelle ore buie con una speciale illuminazione notturna.

L’illuminazione è stata curata anche all’interno dello stadio e la partita inaugurale tra Giappone e World XV è stata la prima ad essere giocata in notturna nello Higashiosaka City Hanazono Rugby Stadium. Per rendere lo stadio all’avanguardia, le panchine in cemento sono state sostituite con singoli sedili in plastica, sono state aggiunte nuove aree VIP ed è stato installato un mega schermo ad alta definizione. Uno stadio che farà felici i tifosi giapponesi per molti anni a venire e speriamo anche i tifosi italiani il prossimo 22 settembre.

Share this:



18+

You must be 18 years of age to register and to place a bet. The company reserves the right to ask for proof of age from any customer and the customer accounts may be suspended until satisfactory proof of age is provided.

OK

NOTICE

Please log in or register to view the game tables

OK

ERROR

Invalid Username or Password
Forgot Password?

OK