Gran Premio di Monaco F1: Hamilton vince ancora. Vettel porta la Ferrari sul podio

Gran Premio di Monaco F1: Hamilton vince ancora. Vettel porta la Ferrari sul podio

Lewis Hamilton vince per la terza volta in carriera il Gp di Monaco, sesta gara del Mondiale di Formula 1 2019, e allunga in classifica sul compagno Bottas. Ma quello del Principato non è stato il solito dominio. A dar fastidio al Campione del Mondo ci ha pensato Max Verstappen, incollato al rivale fino alla bandiera a scacchi e poi retrocesso in quarta posizione per una penalità di 5 secondi. A ringraziare Sebastian Vettel, arrivato terzo alle spalle dei due contendenti e promosso sul secondo gradino del podio, e lo stesso Bottas, apparso meno in forma rispetto alle gare precedenti. Grande amarezza in casa Ferrari per Leclerc, costretto al ritiro dopo una prima parte di corsa entusiasmante.

La cronaca del Gran Premio di Montecarlo

Tutto come da programma dopo lo spegnimento dei semafori rossi. Le Mercedes di Hamilton e Bottas hanno preso la testa della corsa imprimendo subito un ritmo insostenibile per le altre. Dietro le Frecce d’Argento l’aggressivo Verstappen e Sebastian Vettel. Il vero spettacolo in avvio arriva dalle retrovie: Leclerc parte bene e al nono giro ha già recuperato tre posizioni a suon di sorpassi da cineteca. Poco dopo, però, il pilota Ferrari è costretto ai box da una foratura rimediata nel tentativo di sopravanzare Hulkenberg. I detriti dello scontro fra i due chiamano in pista la Safety Car.

Qui succede di tutto. Ferrari, Mercedes e Red Bull decidono di sfruttarla per cambiare le gomme. Tutto bene per Hamilton e Vettel. Meno per Verstappen e Bottas che si sfiorano con il finlandese costretto alla doppia sosta da cui rientrerà in quarta posizione.

Si riparte con Hamilton davanti a Verstappen, Vettel e Bottas. Poco dopo è arrivato il verdetto dei commissari sull’olandese della Red Bull: cinque secondi di penalità, da comminargli a fine gara. Saputo della penalità il giovane pilota si scatena: si riporta sotto a Hamilton e lo costringe a guidare sulle uova, causa problemi di graining alle gomme medie. Il resto della gara è un tira e molla continuo con l’inglese freddo nel respingere la pressione del rivale e bravo a resistere al tentativo di attacco arrivato alla chicane al giro 71.

Finisce così. Con Hamilton al secondo successo consecutivo, Vettel promosso sul secondo gradino del podio, Bottas sul terzo e Verstappen relegato in quarta posizione. Dietro i top rider zona punti anche per l’altra Red Bull di Pierre Gasly, quinto davanti alla McLaren di Carlos Sainz e alle Toro Rosso di Daniil Kvyat e Alexander Albon, miglior rookie di giornata. A completare la top ten Daniel Ricciardo, vincitore lo scorso anno, su Renault e Romain Grosjean su Haas.

SportPesa Racing Point: Perez vicino alla zona punti

È stato un altro weekend difficile per le SportPesa Racing Point di Sergio Perez e Lance Stroll. Il messicano ha terminato la gara in 13esima posizione mentre il canadese si è dovuto accontentare della 16 esima. Partiti in nona fila, si sono ritrovati subito imbottigliati nel traffico ma hanno comunque guadagnato alcune posizioni.

Non è stata una gara facile, ma abbiamo fatto il nostro meglio oggi – ha commentato Perez a motori spenti – Sono contento che abbiamo finito la gara, ma non abbiamo potuto lottare per i punti alla fine”.

L’ordine d’arrivo e le classifiche mondiali

1) Lewis HAMILTON Mercedes

2) Sebastian VETTEL Ferrari +2.602

3) Valtteri BOTTAS Mercedes +3.162

4) Max VERSTAPPEN Red Bull Racing +5.537

5) Pierre GASLY Red Bull Racing +9.946

6) Carlos SAINZ McLaren +53.454

7) Daniil KVYAT Toro Rosso +54.574

8) Alexander ALBON Toro Rosso +55.200

9) Daniel RICCIARDO Renault +60.894

10) Romain GROSJEAN Haas F1 Team +61.034

11) Lando NORRIS McLaren +66.801

12) Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team 1 L

13) Sergio PEREZ SportPesa Racing Point 1 L

14) Nico HULKENBERG Renault 1 L

15) George RUSSELL Williams 1 L

16) Lance STROLL SportPesa Racing Point 1 L

17) Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing 1 L

18) Robert KUBICA Williams 1 L

19) Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing 2 L

Formula 1 2019: classifica piloti

1. Lewis Hamilton (GBR) 137 punti

2. Valtteri Bottas (FIN) 120

3. Sebastian Vettel (GER) 82

4. Max Verstappen (OLA) 78

5. Charles Leclerc (MON) 57

6. Pierre Gasly (FRA) 32

7. Carlos Sainz (SPA) 18

8. Kevin Magnussen (DAN) 14

9. Kimi Raikkonen (FIN) 13

10. Sergio Perez (MEX) 13

11. Lando Norris (GBR) 12

12. Danil Kvyat (RUS) 9

13. Daniel Ricciardo (AUS) 8

14. Alexander Albon (THA) 7

15. Nico Hulkernberg (GER) 6

16. Lance Stroll (CAN) 4

17. R.Grosjean (FRA) 2

Formula 1 2019: classifica costruttori

1. Mercedes 257 punti

2. Ferrari 139

3. Red Bull 110

4. McLaren 30

5. SportPesa Racing Point 17

6. Haas-Ferrari 16

7. Toro Rosso 16

8. Renault 14

9. Alfa Romeo 1

10. Williams 0

 

 

Share this:


SportPesa Racing

18+

You must be 18 years of age to register and to place a bet. The company reserves the right to ask for proof of age from any customer and the customer accounts may be suspended until satisfactory proof of age is provided.

OK

NOTICE

Please log in or register to view the game tables

OK

ERROR

Invalid Username or Password
Forgot Password?

OK

Cliccando su questo link acconsento e richiedo di essere reindirizzato su https://blog.sportpesa.it/ in cui sono presenti contenuti relativi a giochi con vincita in denaro per maggiorenni.

Non desidero visualizzare contenuti relativi a giochi con vincita in denaro