German Masters: il grande snooker sbarca a Berlino

German Masters: il grande snooker sbarca a Berlino

german-masters-snooker-2020

Tutto pronto a Berlino per il German Masters, diciottesimo torneo della stagione 2019/2020 e terzo appuntamento valido per le BetVictor European Series. Dal 29 gennaio al 2 febbraio 2020 si sfideranno nella capitale tedesca i più forti campioni dello snooker mondiale in un evento che, giunto all’undicesima edizione, è tra i più amati tra i professionisti della stecca. Campione in carica l’inglese Kyren Wilson, capace di battere per 9 a 7 nella finale dello scorso anno il connazionale David Gilbert.

Il German Masters 2020 e i favoriti della vigilia

Il via ufficiale al torneo verrà dato mercoledì 29 dai match delle 14: Pengfei – Dott, Selt – Clarke, Williams – Sijun. A seguire gli altri 13 incontri validi per i sedicesimi di finale. Dalle ore 20 del 30 gennaio andranno in scena gli ottavi. I quarti sono in programma il giorno successivo, le semifinali il primo febbraio e la finalissima il 2 febbraio alle 14. Favorito numero uno dei pronostici sullo snooker di SportPesa sarà ancora una volta il britannico Judd Trump, attuale capofila del ranking mondiale. Nel 2014 la sua corsa si fermò in finale contro il cinese Ding e andrà a caccia di uno dei pochi titoli che mancano al suo ricchissimo palmares. Trump, però, non avrà vita facile. Proveranno a insidiarlo gli attuali numero due e tre della classifica: Mark Williams e Ronnie “The rocket” O’Sullivan. Il gallese è l’unico nella storia ad aver vinto due volte a Berlino (nel 2011 e nel 2018) e punta deciso al tris. Il cinque volte campione del mondo ha invece in bacheca il successo del 2012 e vorrà riscattarsi dopo alcune prestazioni al di sotto dei suoi standard. Tra gli outsider fari puntati anche sul campione uscente, e numero otto del ranking, Kyren Wilson: lo scorso anno fu protagonista di una finale incredibile contro David Gilbert e mira a ripetersi. Buone chance di far bene anche per Mark Selby (vincitore nel 2015 e quarto al mondo) e Neil Robertson, in un periodo di forma strepitoso.

La storia e l’albo d’oro del torneo

Definito oggi “la Woodstock” dello snooker, il German Masters è diventato negli anni uno dei tornei più apprezzati dai giocatori e dagli appassionati di biliardo. Dopo le prime edizioni svoltesi con la denominazione di German Open, l’evento prese il nome attuale nel 1998 quando venne disputato a Bingen am Rhein come titolo non valido per il ranking mondiale. 13 anni dopo, nel 2011, tornò a Berlino e venne inserito nuovamente tra i tornei ranking. Il primo vincitore fu Mark Williams: dopo aver giocato anche la finale del 1998 il gallese si prese il titolo del 2011 contro Mark Selby. Williams resta anche l’unico ad aver vinto due volte grazie al bis dell’edizione 2018 (dominato in finale Graeme Dott con il punteggio di 9 a 1).

Nell’albo d’oro del torneo tedesco figurano tutti i più grandi campioni dello snooker mondiale: Ronnie O’Sullivan vinse qui nel 2012, Ding Junhui nel 2014, Mark Selby l’anno successivo, Anthony Hamilton nel 2017 e Kyren Wilson nel 2019.

Share this:



18+

You must be 18 years of age to register and to place a bet. The company reserves the right to ask for proof of age from any customer and the customer accounts may be suspended until satisfactory proof of age is provided.

OK

NOTICE

Please log in or register to view the game tables

OK

ERROR

Invalid Username or Password
Forgot Password?

OK
SportPesa Italia Logo

Cliccando su questo link acconsento e richiedo di essere reindirizzato su https://blog.sportpesa.it/ in cui sono presenti contenuti relativi a giochi con vincita in denaro per maggiorenni.

Non desidero visualizzare contenuti relativi a giochi con vincita in denaro