ATP Halle 2019: vince Federer su Goffin ed è record per lo svizzero

ATP Halle 2019: vince Federer su Goffin ed è record per lo svizzero

Roger Federer

Roger Federer vince il suo titolo ATP numero 102

È appena iniziata la stagione su erba nel tennis ATP, ed è subito Federer. Il fuoriclasse elvetico si è aggiudicato il torneo di Halle, ATP 500 su erba vinto per la decima volta in carriera. A contendergli il titolo un generoso David Goffin, che per un set ha messo in difficoltà lo svizzero, prima di cedere con il punteggio di 7-6(2) 6-1.

La finale di Halle

David Goffin arrivava in finale dopo un torneo sorprendentemente positivo e una semifinale sontuosa contro il nostro Matteo Berrettini. Il belga si è mostrato molto forte in risposta e la chiave della finale avrebbe potuto essere un confronto di stili, da un lato la risposta del belga, dall’altro il servizio e il gioco d’attacco dell’elvetico. Lo scontro vero è durato però un solo set, che si è concluso al tie-break.

Nel primo parziale, sul due pari, Goffin ha avuto ben tre palle break, prontamente annullate da Federer, con la complicità del belga e di un dritto falloso, che sarà una costante per il match. E giunti al tie-break lo svizzero ha mostrato maggiore lucidità e in soli cinque minuti si è aggiudicato il game decisivo e il primo set.

Se contro Berrettini il belga si è dimostrato sontuoso in risposta, contro il servizio dello svizzero ha potuto fare ben poco. In finale Federer in battuta si è mantenuto su livelli molto alti e il suo servizio era spesso illeggibile per Goffin. Il belga, dopo aver perso il primo set, inizia il secondo parziale subendo un break; riesce a mantenere il servizio nel suo turno successivo, ma poi esce mentalmente dal match e Federer vola sul 6-1.

Il torneo dello svizzero

Nella prima parte del torneo il fuoriclasse di Basilea non è stato particolarmente brillante. Era il primo torneo su erba dopo la stagione su terra battuta e doveva ancora adattarsi alla nuova superficie. Il primo turno con Millman è stato relativamente agevole, ma non appena sono arrivati avversari di maggiore caratura lo svizzero è andato in difficoltà. Ci sono voluti tre set e circa due ore di gioco per avere la meglio prima su Tsonga e poi su Bautista Agut. La situazione è cambiata in semifinale, dove Roger ha avuto la meglio su Herbert in due soli set e 64 minuti di gioco: la situazione ideale per “Fed Express”, che ha potuto così affrontare la finale nel migliore dei modi.

I record di Federer

Se ce ne fosse bisogno, Roger Federer vincendo a Halle aggiunge nuovi record alla sua leggendaria carriera. Raggiunge un totale di 102 tornei vinti, avvicinandosi ancora un po’ al primato assoluto di Jimmy Connors, fermo ormai a quota 109. A 37 anni suonati, lo svizzero diventa il secondo tennista ad aver vinto per almeno 10 volte un torneo ATP o Slam; prima di lui ci è riuscito Rafael Nadal, con ben 12 Roland Garros e 11 vittorie a Barcellona e Monte Carlo.

Ci sono poi anche altri record “minori” che vale la pena citare. È il giocatore ad aver vinto il maggior numero di ATP 500: ben 23, seguito da Nadal a quota 20 e Sampras e Djokovic a 12. Detiene anche il record di tornei su erba vinti: 19, con Pete Sampras e Bill Tilden quasi “doppiati”, fermi a quota 10.

Dall’inizio dell’anno Federer  ha conquistato tre tornei: il Masters 1000 di Miami e gli ATP 500 di Dubai e Halle. Con la vittoria nel torneo tedesco, Federer si è aggiudicato la testa di serie numero due a Wimbledon.

Matteo Berrettini a Halle 2019

Nella stagione su erba si è messo in mostra anche il giovane azzurro Matteo Berrettini. Classe 1996, il tennista romano ha vinto a Stoccarda il primo torneo su erba in carriera e ha inanellato una serie di otto vittorie consecutive su erba, fermato solo in semifinale da un Goffin ingiocabile in risposta. Una sconfitta, quella con Goffin, in cui Matteo ha mostrato carattere e solidità e si è arreso solo di fronte alla maggiore forza dell’avversario.

Il gioco di Berrettini ha impressionato molti osservatori e sarà da tenere d’occhio a Wimbledon. Quello che è certo è che Matteo sta maturando e sono arrivati risultati e conferme anche su superfici diverse dalla terra rossa. Con i punti conquistati a Stoccarda e a Halle è entrato per la prima volta in carriera nella top 20 del ranking ATP.

Share this:


SportPesa Racing

18+

You must be 18 years of age to register and to place a bet. The company reserves the right to ask for proof of age from any customer and the customer accounts may be suspended until satisfactory proof of age is provided.

OK

NOTICE

Please log in or register to view the game tables

OK

ERROR

Invalid Username or Password
Forgot Password?

OK
SportPesa Italia Logo

Cliccando su questo link acconsento e richiedo di essere reindirizzato su https://blog.sportpesa.it/ in cui sono presenti contenuti relativi a giochi con vincita in denaro per maggiorenni.

Non desidero visualizzare contenuti relativi a giochi con vincita in denaro