F1 Cina: terza doppietta Mercedes. Ferrari sul podio con Vettel

F1 Cina: terza doppietta Mercedes. Ferrari sul podio con Vettel

Un dominio incontrastato e il consolidamento della prima posizione nel Mondiale. È il riassunto della magica domenica di Lewis Hamilton, vincitore in solitaria del GP della Cina, millesima gara nella storia della Formula 1 e terzo appuntamento del Campionato 2019. Il campione del mondo in carica è stato protagonista di una grandissima partenza con la quale ha superato Valtteri Bottas prima di allungare con una progressione insostenibile per i rivali. Unici a restare in scia del britannico il compagno di scuderia, secondo e bravo a completare la terza doppietta Mercedes consecutiva e Sebastian Vettel con la prima delle due Ferrari. Dietro di loro, molto staccati, Verstappen e Leclerc.

Gran Premio della Cina: la cronaca

Le sorprese di giornata sono cominciate già nel giro di formazione con Verstappen e Kubica protagonisti di due innocui testacoda causati dagli pneumatici non ancora in temperatura. Alla partenza Hamilton ha superato il compagno Bottas e si è preso la testa della corsa. Dietro di loro Leclerc ha passato Sebastian Vettel per il terzo posto.
Nelle prime fasi di corsa le posizioni restano stabili con le Mercedes a fare l’andatura e le Rosse impegnate in una difficile rincorsa. Primo episodio degno di nota l’ordine dal box Ferrari che ha imposto a Leclerc di lasciare strada al compagno. Una strategia che non ha pagato: dopo il sorpasso sul monegasco, Vettel non ha mostrato un grandissimo ritmo e non è riuscito a chiudere il gap su Bottas.
Si arriva così al primo giro di soste ai box. Dopo il cambio gomme le posizioni restano invariate. L’unico che tenta qualcosa è Verstappen che, una volta passato Leclerc grazie alla strategia, prova l’attacco su Vettel per il podio ma viene rimandato indietro dalla pronta risposta del tedesco.
Il resto della gara è una lunga cavalcata Mercedes con le Frecce d’Argento inavvicinabili per chiunque e brave ad amministrare il vantaggio accumulato.

La gara delle altre: bene Red Bull, Renault, Alfa Romeo e Toro Rosso

Oltre al quarto posto del solito Verstappen, la Red Bull ha ricevuto buoni segnali anche da Gasly, sesto al traguardo e autore del giro veloce in gara. Dietro di lui Ricciardo, ai primi punti in Renault dopo i due ritiri in Australia e Bahrain. Ancora costante e a punti Kimi Raikkonen, nono con l’Alfa Romeo mentre il titolo di Mvp di giornata va ad Albon che con la Toro Rosso ha rimontato dall’ultima posizione fino ad arrivare nella top ten: decimo.

La SportPesa Racing Point continua a crescere: buon settimo posto per Perez

Grande entusiasmo in casa SportPesa Racing Point per l’ottavo posto di Sergio Perez. Scattato dalla dodicesima piazza al via, il messicano è stato protagonista di una grande partenza che gli ha permesso di entrare in lotta con Ricciardo e Raikkonen per le posizioni alle spalle dei tre top team. Continua così il processo di crescita della scuderia che sale a sette punti nella classifica costruttori.

L’ordine d’arrivo e le classifiche mondiali

1) L. Hamilton Mercedes 1:32’06″350
2) V. Bottas Mercedes + 6″552
3) S. Vettel Ferrari + 13″744
4) M. Verstappen Red Bull + 27″627
5) C. Leclerc Ferrari + 31″276
6) P. Gasly Red Bull + 89″307
7) D. Ricciardo Renault + 1 giro
8) S. Perez SportPesa Racing Point + 1 giro
9) K. Raikkonen Alfa Romeo + 1 giro
10) A. Albon Toro Rosso + 1 giro
11) R. Grosjean Haas + 1 giro
12) L. Stroll SportPesa Racing Point + 1 giro
13) K. Magnussen Haas + 1 giro
14) C. Sainz McLaren + 1 giro
15) A. Giovinazzi Alfa Romeo + 1 giro
16) G. Russell Williams + 2 giri
17) R. Kubica Williams + 2 giri

Formula 1 2019: classifica piloti

1° Lewis Hamilton: 68
2° Valtteri Bottas: 62
3° Max Verstappen: 39
4° Sebastian Vettel: 37
5° Charles Leclerc: 36
6° Pierre Gasly: 13
7° Kimi Raikkonen: 12
8° Kevin Magnussen: 8
9° Lando Norris: 8
10° Nico Hulkenberg: 6
11° Daniel Ricciardo: 6
12° Sergio Perez: 5
13° Alexander Albon: 3
14° Lance Stroll: 2
15° Daniil Kvyat: 1

Formula 1 2019: classifica costruttori

1. Mercedes: 130
2. Ferrari: 73
3. Red Bull: 52
4. Alfa Romeo: 12
5. Renault: 12
6. McLaren: 8
7. Haas: 8
8. SportPesa Racing Point: 7
9. Toro Rosso: 4
10. Williams: 0

Share this:



18+

You must be 18 years of age to register and to place a bet. The company reserves the right to ask for proof of age from any customer and the customer accounts may be suspended until satisfactory proof of age is provided.

OK

NOTICE

Please log in or register to view the game tables

OK

ERROR

Invalid Username or Password
Forgot Password?

OK