Everton – West Ham: i Toffies a caccia dei tre punti

Everton – West Ham: i Toffies a caccia dei tre punti

La preview di Everton – West Ham

La Premier League riparte dopo la sosta delle nazionali con l’anticipo della nona giornata tra Everton e West Ham. La partita sarà disputata sabato alle 13:30 nella splendida cornice del Goodison Park. I Toffies hanno bisogno dei tre punti per uscire dalla zona critica della classifica; il West Ham vuole tornare alla vittoria dopo l’ultima sconfitta in campionato.

Lo stato di forma delle squadre

I Toffees targati SportPesa arrivano da un periodo negativo in cui hanno rimediato quattro sconfitte consecutive. Marco Silva, alla sua seconda stagione, ha sfruttato la sosta per ridare fiducia all’ambiente e ritrovare quell’equilibrio di squadra che potrebbe risollevarne le sorti. Il tecnico spera che gli onerosi acquisti estivi fatti dalla proprietà per compiere il salto di qualità dopo il buon ottavo posto delle scorsa stagione, riescano a esprimere tutto il proprio potenziale dopo un primo periodo di adattamento.

In casa West Ham Fabianski dovrà stare fermo tre mesi e quindi anche in casa degli Hammers la sosta è stata utile per registrare i nuovi meccanismi difensivi. Pellegrini punta tutto sulla voglia di Sebastien Haller di voler continuare a crescere e dimostrare di valere la cifra spesa dalla proprietà per portarlo in Premier League.

Le statistiche e i precedenti

Regna l’equilibrio negli ultimi incontri tra Everton e West Ham, con una vittoria esterna a testa nella passata stagione. Kean e soci hanno conquistato le due uniche vittorie in casa e sperano quindi di sfruttare al meglio il fattore campo, confermando i pronostici delle scommesse online sul calcio di SportPesa che li vedono favoriti. Per ottenere punti Silva spera di sfruttare al meglio il lavoro costruito sulle fasce e la forza dei suoi saltatori nel tenere la palla lontana dalla propria porta.

Il West Ham è imbattuto in trasferta, dove ha ottenuto sei punti, frutto di una vittoria e tre pareggi. Negli ultimi sei incontri ha segnato undici reti e vanta lo stesso numero di gol fatti e subiti nel complesso delle prime otto giornate. Pellegrini cercherà ancora una volta di usare il fuorigioco come miglior arma difensiva, provando a sfruttare le fasce per essere pericoloso.

Probabili formazioni

L’Everton opterà per il 4-2-3-1, con Pickford tra i pali a dirigere il quartetto costituito da Sidibe, titolare vista la squalifica di Coleman, Keane, Mina e Digne. Il compito di proteggere la linea difensiva sarà svolto da Delph e da Gomes. La fase offensiva dipenderà molto dai trequartisti schierati, il colpo dell’estate Iwobi, il migliore in questo avvio di campionato Richarlison e l’affidabile Sigurdsson. La punta centrale di riferimento, pronta a sfruttare i cross dalle fasce e i passaggi filtranti, sarà ancora una volta Calvert-Lewin. Silva inoltre potrà contare su Bernard e Kean nel corso della partita.

Il West Ham affronterà la partita con un 4-1-4-1 in fase offensiva pronto a diventare più coperto nell’azione di copertura. La porta sarà affidata a Roberto, che sarà coadiuvato dalla linea difensiva titolare composta da Fredericks, Ogbonna, Diop e Cresswell. Il ruolo di perno tra difesa e centrocampo è affidato a Rice, mentre il capitano Noble proverà a mettere ordine in ogni azione dei suoi. Le fasce saranno presidiate da Yarmolenko e Felipe Anderson, mentre ad agire dietro l’unica punta Haller sarà l’italo-argentino Lanzini.

Share this:



18+

You must be 18 years of age to register and to place a bet. The company reserves the right to ask for proof of age from any customer and the customer accounts may be suspended until satisfactory proof of age is provided.

OK

NOTICE

Please log in or register to view the game tables

OK

ERROR

Invalid Username or Password
Forgot Password?

OK