Europei Under 21 2019, Italia-Belgio: chi è la favorita dai pronostici?

Europei Under 21 2019, Italia-Belgio: chi è la favorita dai pronostici?

Italia – Belgio: ultima chiamata per l’Under 21 di Di Biagio

Dopo la scintillante vittoria per 3 a 1 nell’esordio contro la Spagna, è arrivato il primo passo falso dei ragazzi di Gigi Di Biagio che hanno dominato la Polonia a Bologna ma sono caduti per 1 a 0 grazie al gol di Bielik. Tante le chance non sfruttate dagli azzurri: 30 tiri in porta, oltre il 60% di possesso palla e un palo di Pellegrini nella ripresa non sono bastati per battere una squadra, quella polacca, che ora si trova a punteggio pieno con legittime ambizioni di passaggio alle semifinali. Un risultato che complica i piani dell’Italia, costretta a vincere contro il Belgio nell’ultima partita della prima fase con un buon numero di gol a referto per sperare nel primo posto.

Alle semifinali accedono le tre vincitrici dei gironi più la migliore seconda. La situazione del gruppo A dell’Italia al momento recita: Polonia 6 punti, Italia e Spagna 3 punti, Belgio 0. Si deciderà tutto sabato 22 giugno alle 21.00 quando gli azzurri affronteranno a Reggio Emilia il Belgio già eliminato e la Spagna se la vedrà in contemporanea con la Polonia prima in classifica. I ragazzi di Di Biagio partiranno con i favori dei pronostici di SportPesa, con una quota di 1.35 per la vittoria e di 7.00 per la sconfitta (a 5.00 il pari),  ma non sono più completamente padroni del loro destino. Serviranno i tre punti ma un successo potrebbe non bastare.

Italia – Belgio: le probabili formazioni

Nonostante la sconfitta con la Polonia, Di Biagio non dovrebbe stravolgere il suo 4-3-3. In porta ci sarà ancora una volta il titolare Meret con la difesa titolare composta da Calabresi e Pezzella sulle fasce con Mancini e Bonifazi centrali. Sicuri del posto in mediana il regista Mandragora con Barella e Pellegrini, uno dei migliori nelle prime due gare, nel ruolo di interni. Tutta da definire la situazione in attacco dove l’unico titolare inamovibile è Federico Chiesa, autore della splendida doppietta che ha condannato la Spagna. Sono in tre a giocarsi due maglie: Orsolini, Kean e Cutrone. Probabile che si vada con Kean da centravanti e Orsolini a sinistra al calcio d’inizio con Cutrone nel ruolo di arma da giocare a gara in corso. Da non sottovalutare anche l’opzione dell’attacco pesante con l’attaccante della Juventus spostato sulla sinistra ma con ampia libertà di accentrarsi e scatenare il contropiede.

Il Belgio di Walem, nonostante l’eliminazione, punterà a onorare la competizione. Lo schema di riferimento sarà il 4-2-3-1. In porta ci sarà Jackers. Davanti a lui linea a 4 con Cools, Faes, Cobbaut e De Norre. La diga di centrocampo sarà composta da Neynen e Mangala. Accanto alla stella Lukebakio si muoveranno sulla linea della trequarti Mbenza e Schrijvers. Iseka, autore del primo gol con la Polonia, sarà il centravanti. Partirà invece dalla panchina Bornauw, in rete contro la Spagna.

L’Italia passa se…

Nonostante la sconfitta con la Polonia non è tutto perduto per gli azzurrini. Al momento Pellegrini e compagni mantengono il secondo posto dietro la sorpresa Polonia e davanti alle Furie Rosse grazie alla differenza reti (+1 sulla Spagna) e al 3 a 1 della prima gara. Come detto in precedenza passa il turno la prima classificata e la migliore seconda dei tre gironi. L’Italia dovrà quindi vincere segnando più reti possibile (obbligo che rende interessante la quota per l’over 2.5 a 1.48.) e sperare che gli iberici facciano lo stesso contro i polacchi, ma senza realizzare un numero eccessivo di gol. Per qualificarsi come prima l’Italia dovrebbe fare il suo dovere e in contemporanea la Spagna dovrebbe imporsi con massimo uno o due reti di scarto. L’eventualità del 2° posto e del ruolo di migliore seconda passa anch’essa dal successo coi belgi e da altre due possibilità: la prima è che la Polonia chiuda a punteggio pieno. La seconda è che le Furie Rosse vincano con più di due gol di scarto.

In caso di arrivo a pari merito conteranno i risultati negli scontri diretti e la differenza reti. In caso di perdurante parità si andrà a guardare il numero totale di gol segnati.

Share this:


SportPesa Racing

18+

You must be 18 years of age to register and to place a bet. The company reserves the right to ask for proof of age from any customer and the customer accounts may be suspended until satisfactory proof of age is provided.

OK

NOTICE

Please log in or register to view the game tables

OK

ERROR

Invalid Username or Password
Forgot Password?

OK
SportPesa Italia Logo

Cliccando su questo link acconsento e richiedo di essere reindirizzato su https://blog.sportpesa.it/ in cui sono presenti contenuti relativi a giochi con vincita in denaro per maggiorenni.

Non desidero visualizzare contenuti relativi a giochi con vincita in denaro