Coppa Davis 2019: la nuova formula e i favoriti del girone dell’Italia

Coppa Davis 2019: la nuova formula e i favoriti del girone dell’Italia

coppa-davis-2019

Tutto pronto per le Finals di Coppa Davis 2019, che si giocheranno dal 18 al 24 novembre alla Caja Magica di Madrid. Una formula rivoluzionata per un torneo storico che giunge alla sua 108ª edizione e che vede l’Italia di Barazzutti tra le possibili protagoniste. L’Italia del tennis maschile ha avuto un’ottima annata e potrebbe chiudere in bellezza con la Coppa Davis.

La nuova formula della Coppa Davis

Niente più match spalmati nel corso dell’anno, ma una settimana di grande tennis che calerà il sipario sulla stagione 2019. È questa la principale novità delle Finals di Coppa Davis, dove le 18 squadre finaliste sono state divise in sei gironi da tre; le sei vincitrici dei round robin e le due migliori seconde accederanno alla fase a eliminazione diretta.

Nella fase a gironi le nazioni di ciascun gruppo si affronteranno in tre match, due singoli e un doppio. E qui arriva la seconda rivoluzione della nuova Coppa Davis: le partite saranno al meglio dei tre set e non più dei cinque set. Una tradizione, quella dei cinque set, che ormai rimane confinata ai soli slam maschili.

Superati i gironi (18 – 21 novembre) la competizione entrerà nella fase a eliminazione diretta con i quarti di finale (22 novembre), le semifinali (23 novembre) e la finale (24 novembre), sempre con la formula di due match singoli e un doppio al meglio dei tre set. Il 24 novembre sarà decretata la nazione che succederà alla Croazia nell’albo d’oro delle vincitrici della Coppa Davis.

Il girone dell’Italia

L’Italia è stata inserita nel Gruppo F, dove gli Stati Uniti sono testa di serie. Il sorteggio dei gironi è stato effettuato tenendo conto del ranking Coppa Davis aggiornato al 4 febbraio, ma nel frattempo sono cambiate diverse cose e secondo le quote delle scommesse sul tennis di SportPesa è l’Italia la nazione favorita per il passaggio del girone.

Se fino al 2018 il tennis maschile italiano stentava ad emergere ­– con poche eccezioni – nel corso del 2019 gli azzurri sono stati protagonisti in diverse occasioni:

  • Fabio Fognini ha vinto il suo primo Masters 1000 in carriera a Monte Carlo, sconfiggendo Nadal in semifinale.
  • Lo stesso Fognini ha raggiunto il suo best ranking entrando per la prima volta in top 10, al numero 9 della classifica ATP.
  • Matteo Berrettini ha vinto due ATP 250, raggiunto le semifinali degli US Open e del Masters 1000 di Shanghai.
  • Lo stesso Berrettini è entrato in top 10, attualmente è numero 8 e si è qualificato alle ATP Finals 41 anni dopo Barazzutti; ed è il primo italiano della storia ad aver vinto un match alle ATP Finals.

Sono poi emersi altri italiani come Lorenzo Sonego, entrato per la prima volta in top 50. Sonego, Berrettini e Fognini sono tra i convocati di Barazzutti e a loro si aggiungono Andreas Seppi e Simone Bolelli.

Nel girone F i nostri dovranno vedersela con Stati Uniti e Canada. Gli USA faticano ancora a trovare campioni in grado di riportare la squadra ai fasti del passato e al momento Taylor Fritz, Frances Tiafoe e colleghi non sembrano in grado di impensierire gli azzurri. Il Canada invece sarà privo dell’infortunato Milos Raonic (sostituito da Brayden Schnur), mentre Shapovalov e Aliassime sono due giovani da tenere d’occhio, capaci di exploit e di mettere in difficoltà i ragazzi di Barazzutti.

Italia favorita quindi nel girone F, ma per la vittoria finale le squadre più quotate sono Spagna, Francia e Russia.

Share this:



18+

You must be 18 years of age to register and to place a bet. The company reserves the right to ask for proof of age from any customer and the customer accounts may be suspended until satisfactory proof of age is provided.

OK

NOTICE

Please log in or register to view the game tables

OK

ERROR

Invalid Username or Password
Forgot Password?

OK
SportPesa Italia Logo

Cliccando su questo link acconsento e richiedo di essere reindirizzato su https://blog.sportpesa.it/ in cui sono presenti contenuti relativi a giochi con vincita in denaro per maggiorenni.

Non desidero visualizzare contenuti relativi a giochi con vincita in denaro