Coppa d’Africa 2019: è caccia al trono del Camerun

Coppa d’Africa 2019: è caccia al trono del Camerun

Copa Africa

Tutto pronto per la 32esima edizione della Coppa d’Africa. Dal 21 giugno al 19 luglio le 24 nazionali qualificatesi alla fase finale si affronteranno in Egitto per scoprire chi sarà a succedere rità nal Camerun nell’albo d’oro della manifestazione. Per la prima volta si gioca in estate e non in inverno e con la nuova formula allargata a 24 Paesi (fino al 2017 erano 16 i partecipanti). All’esordio assoluto Burundi, Madagascar e Mauritania. Questa la formula del torneo – che dagli ottavi vedrà anche l’ingresso del VAR – e le quote delle favorite di SportPesa per la vittoria finale.

La formula del torneo

Le squadre sono state divise in sei gironi da quattro. Per la prima volta si giocheranno anche gli ottavi di finale a cui saranno qualificate le prime due di ogni raggruppamento e le quattro migliori terze. In caso di arrivo in paella prima fase si terrà conto dei punti fatti negli scontri diretti, della differenza reti e del numero di reti segnate.
Le sedici qualificate si scontreranno in gare a eliminazione diretta con supplementari e rigori in caso di parità al termine dei 90 minuti regolamentari. Unica eccezione quella della finale per terzo e quarto posto in cui non sono previsti extra-time e si passa direttamente ai tiri dagli undici metri.

Egitto: quota 5.00

Paese ospitante e principale candidato alla vittoria finale, l’Egitto ha sofferto più del previsto nelle qualificazioni, piazzandosi secondo nel girone che comprendeva anche Tunisia, Niger e Swaziland. La squadra di Javier Aguirre ha dalla sua la tradizione estremamente positiva in casa (vittoria in tre della quattro occasioni in cui ha ospitato la manifestazione) e il giocatore destinato a dominare la competizione: Mohamed Salah, fresco del successo in Champions League con il Liverpool e tra i favoriti per il Pallone d’Oro.

Senegal: quota 6.00

La prima rivale dei padroni di casa potrebbe essere il Senegal di mister Aliou Cisse. I Leoni hanno dominato nelle qualificazioni e sono reduci da un ottimo Mondiale in Russia. La rosa è di primissimo livello: accanto alla stella Sadio Mané, compagno di Salah al Liverpool, vantano campioni in tutti i reparti. A iniziare da Koulibaly del Napoli, passando per Niang del Rennes e concludendo con Keita Baldé. Se dovessero trovare la giusta amalgama sarà dura per tutti.

Ghana: quota 7.00

Veterani della competizione, le Black Stars del Ghana arrivano all’ottava partecipazione consecutiva alla Coppa d’Africa dopo aver vinto il proprio girone eliminatorio. Il gruppo è quello storico con i vari Asamoah Gyan, Kwadwo Asamoah, Jordan e André Ayew a illuminare la platea. Sono tutti un po’ avanti con gli anni ma se dovessero faticare poco nella prima fase diventeranno un pericolosissimo cliente in chiave vittoria finale.

Nigeria: quota 9.00

Vincitori del gruppo E di qualificazione davanti al Sudafrica, le Aquile tornano a una fase finale che mancava dall’edizione del 2013. La forza della squadra che ha raggiunto per ben 14 volte la semifinale è tutta nel reparto offensivo che può vantare talenti del calibro di Ighalo, Musa, Osimhen e Iwobi. Nelle altre zone del campo fari puntati anche su Ola Aina del Torino e sul veterano ex-Chelsea Obi Mikel.

Costa d’Avorio: quota 9.50

Arrivati alle spalle della Guinea nel girone di qualificazione, gli Elefanti non sono più la squadra dominante dei tempi di Didier Drogba ma possono ancora dire la loro in chiave vittoria del torneo. Mancherà la stella Gervinho ma ci saranno il milanista Kessié, Zaha e Nicolas Pépé, autore di 23 gol e 11 assist nell’ultima stagione con la maglia del Lille in Ligue 1.

Marocco: quota 12.00

Primi nel girone eliminatorio a pari merito col Camerun, Benatia e compagni sono stati inseriti nel gruppo più difficile in compagnia di Sudafrica e Costa d’Avorio. Due le stelle. La prima è in panchina e ha il nome di Hervé Renard, tecnico che ha portato Zambia e proprio Costa d’Avorio al successo nel 2012 e 2015. La seconda si muove sulla trequarti ed è Ziyech, fantasista semifinalista di Champions con l’Ajax.

Share this:


SportPesa Racing

18+

You must be 18 years of age to register and to place a bet. The company reserves the right to ask for proof of age from any customer and the customer accounts may be suspended until satisfactory proof of age is provided.

OK

NOTICE

Please log in or register to view the game tables

OK

ERROR

Invalid Username or Password
Forgot Password?

OK
SportPesa Italia Logo

Cliccando su questo link acconsento e richiedo di essere reindirizzato su https://blog.sportpesa.it/ in cui sono presenti contenuti relativi a giochi con vincita in denaro per maggiorenni.

Non desidero visualizzare contenuti relativi a giochi con vincita in denaro