Chengdu Open 2019: entry list e favoriti per il titolo

Chengdu Open 2019: entry list e favoriti per il titolo

Chengdu-Tennis-Open-2019-favoriti

Conclusi gli US Open e chiusa la breve parentesi europea con i tornei di San Pietroburgo, Metz e la Laver Cup, come da tradizione ha inizio lo swing asiatico. Anche quest’anno la Cina ospiterà numerosi tornei ATP: Chengdu, Zhuhai (entrambi 250), Pechino (500) e Shanghai (Masters 1000).

I due ATP 250 sono stati introdotti recentemente in calendario. Il torneo di Zhuhai (Huajin Securities Zhuhai Championships) è quest’anno alla prima edizione, mentre il Chengdu Open è alla quarta edizione e ha visto lo scorso anno in finale l’azzurro Fabio Fognini. Il torneo inizierà il 23 settembre e, anche se il tennista ligure non sarà presente, il tabellone è piuttosto interessante.

Il Chengdu Open

La città di Chengdu, situata nella provincia cinese del Sichuan, è rinomata per la sua gastronomia raffinata e per il Panda Base, importante centro di ricerca sul panda gigante. Dal 2016 il mondo tennistico la conosce come sede del Chengdu Open, nel cui logo non poteva mancare l’immagine del panda gigante. Il torneo della capitale del Sichuan è andato a sostituire il Malaysia Open di Kuala Lumpur nel calendario ATP.

Chengdu ha conquistato l’approvazione dell’ATP grazie ai suoi impianti moderni, che includono un campo centrale che può ospitare fino a 6000 spettatori, due campi supplementari da 2000 posti ciascuno e un totale di 20 campi outdoor e 12 indoor, tutti in cemento.

La prima edizione è del 2016 ed è stata vinta dall’allora ventenne Karen Khachanov; nell’albo d’oro del torneo seguono Denis Istomin e Bernard Tomic, quest’ultimo vittorioso in tre set su Fabio Fognini.

I favoriti dell’edizione 2019

Nell’entry list del Chengdu Open 2019 non c’è Fabio Fognini, che parteciperà alla Laver Cup (Ginevra) e pertanto non potrà difendere i 150 punti della finale dello scorso anno. Non rinuncerà ovviamente allo swing asiatico e si concentrerà sull’ATP 500 di Pechino (dove difende i 180 punti della semifinale) e il Masters 1000 di Shanghai.

Il giocatore più alto in classifica dell’entry list è l’americano John Isner, attualmente numero 19 del mondo. L’unico dubbio su Long John è la sua presenza, visto che anche lui come Fognini parteciperà alla Laver Cup. Dopo un giocatore esperto come Isner (classe 1985) nel main draw di Chengdu troviamo il giovane Felix Auger-Aliassime, classe 2000, che si è issato fino alla posizione numero 20 del ranking. Il giocane canadese, secondo le scommesse sul tennis di SportPesa, potrebbe essere una delle sorprese più interessanti per la vittoria del torneo, insieme all’altro suo connazionale Denis Shapovalov, classe 1999. Denis, dopo una prima parte di stagione sottotono, sembra aver ritrovato fiducia nel suo tennis in seguito alla collaborazione con il nuovo coach Mikhail Youzhny; vedremo se la sua cura potrà dare al suo talento e ai suoi splendidi colpi la continuità necessaria.

Dimitrov e l’entry list completa

C’è attesa anche per Grigor Dimitrov, che ha beneficiato di una delle due wild card assegnate (l’altra è stata data al giovane svedese Mikael Ymer). Il bulgaro è attualmente numero 25 del mondo e si è messo in mostra agli ultimi US Open, dove ha raggiunto le semifinali. Gli US Open ci hanno restituito un Dimitrov competitivo, vedremo a Chengdu se riuscirà a raggiungere i livelli di due anni fa, quando riuscì nell’impresa di vincere le ATP Finals.

Tra gli altri giocatori presenti nell’entry list ricordiamo: Pablo Carreno Busta, Kyle Edmund, Daniel Evans, Taylor Fritz, Cristian Garin, Richard Gasquet, Mikhail Kukushkin, Dusan Lajovic, Juan Ignacio Londero, Reilly Opelka, Benoit Paire, Sam Querrey, Joao Sousa, Jordan Thompson e Fernando Verdasco.

Share this:



18+

You must be 18 years of age to register and to place a bet. The company reserves the right to ask for proof of age from any customer and the customer accounts may be suspended until satisfactory proof of age is provided.

OK

NOTICE

Please log in or register to view the game tables

OK

ERROR

Invalid Username or Password
Forgot Password?

OK