Champions League ed Europa League: sarà lotta fino all’ultimo minuto

Champions League ed Europa League: sarà lotta fino all’ultimo minuto

Saranno 180 minuti tutti da vivere quelli delle ultime due giornate della Serie A 2018/2019. Mai come quest’anno la lotta per la qualificazione alla Champions League e all’Europa League sarà combattuta fino al fischio finale dell’ultima gara. A giocarsi le quattro posizioni che valgono l’Europa saranno Inter, Atalanta, Milan, Roma e Torino; la Lazio, con la vittoria della Coppa Italia, si è assicurata un posto in Europa League. Questa la situazione in classifica e le possibili combinazioni.

Se due squadre arriveranno a pari punti il primo criterio di merito sarà quello dei punti ottenuti negli scontri diretti, seguito dalla differenza reti nei precedenti incroci e dalla differenza reti generale. Se dovesse perdurare la parità si andrebbe a guardare il totale di gol segnati lungo l’arco dell’intero campionato.

Le squadre in lotta: Inter, Atalanta, Milan, Roma, Torino e Lazio

L’Inter di Spalletti, terza con i suoi 66 punti, sembra quella più vicina alla qualificazione alla prossima Champions League. Dopo la vittoria contro il Chievo e il controsorpasso per il terzo gradino del podio sull’Atalanta, ai nerazzurri bastano tre punti per essere sicuri di tornare in Champions anche il prossimo anno. Vanno affrontate il Napoli in trasferta e l’Empoli in casa all’ultima giornata per non dipendere dai risultati delle altre. Se gli uomini di Spalletti le vinceranno entrambe saranno irraggiungibili per Milan e Roma. Attenzione però a non sottovalutare l’Empoli. I toscani si giocheranno la salvezza e daranno l’anima dal primo all’ultimo minuto.

Quote per l’Inter qualificata in Champions League: Sì 1.08, No 6.25
A un solo punto da Handanovic e compagni c’è l’Atalanta dei miracoli di Gian Piero Gasperini. Se la Dea riuscirà a ottenere quattro punti nelle ultime due sfide contro la Juventus in trasferta e con il Sassuolo in casa sarà matematicamente Champions League. In caso contrario occhio ai risultati della concorrenza e di Milan e Roma in particolare. Due incognite sul futuro: la partita col Sassuolo verrà giocata sul campo di Reggio Emilia a causa dei lavori di ristrutturazione della Curva Nord dello stadio Atleti Azzurri d’Italia. La seconda è la finale di Coppa Italia che potrebbe togliere tantissime energie a Gomez e soci.

Quote per l’Atalanta qualificata in Champions League: Sì 1.10, No 5.50
Molto più complicata la situazione delle dirette inseguitrici, Milan e Roma, che dovranno ottenere il massimo risultato e sperare in un passo falso di chi sta davanti. Il Diavolo avrà l’imperativo di battere a San Siro il già retrocesso Frosinone e all’ultima giornata affronterà la Spal in trasferta. Quota 68 punti è ampiamente alla portata dei rossoneri che in caso di arrivo a parità di punti con l’Atalanta (o con la Roma) avrebbero il vantaggio negli scontri diretti.

Quote per il Milan qualificato in Champions League: Sì 6.00, No 1.09
Stessa situazione per la Roma che dovrà superare il Sassuolo e il Parma, tornato pericolante dopo l’ultima serie di risultati negativi. Unica eccezione la situazione degli scontri diretti, negativa per i giallorossi di Ranieri sia nei confronti dei rossoneri che in quelli dell’Atalanta. Quelli con i bergamaschi sarebbero in parità ma la netta superiorità nerazzurra nella differenza reti (+29 contro +17) spingerebbe indietro De Rossi e compagni.

Quote per la Roma qualificata in Champions League: Sì 8.00, No 1.04
Qualche speranza di ottenere una storica qualificazione Champions ce l’ha anche il Torino di Mazzarri, vera e propria sorpresa della stagione. I Granata dovranno vedersela con Empoli e Lazio nelle ultime due giornate e nonostante il vantaggio negli scontri diretti con Atalanta e Inter, la missione di recuperare 5 e 6 punti alle squadre nerazzurre sembra quasi impossibile. Molto più vicina l’Europa League che, a meno di crolli improvvisi, potrebbe rivedere il Toro protagonista dopo moltissimi anni.

Quote per il Torino qualificato in Champions League: Sì 1000.00
La Lazio di Simone Inzaghi è fuori dalla corsa Champions, ma ha centrato la qualificazione in Europa League grazie alla vittoria della Coppa Italia. Dopo aver affrontato il Bologna quasi salvo in casa i biancocelesti sono attesi al Grande Torino contro i granata per quella che si preannuncia, per i piemontesi, una gara da dentro-fuori.

Arrivo in parità: chi è in vantaggio?

Tutta da decifrare la situazione in caso di arrivo di più squadre in parità con quota 68 punti come turning point. Se saranno Inter, Atalanta e Milan a pari punti andranno in Champions le due squadre nerazzurre: la classifica avulsa al momento vede l’Inter a quota 7, l’Atalanta a 5 e il Milan a 4.
In caso di parità tra Inter, Milan e Roma la qualificazione andrà alle milanesi, avanti nella classifica avulsa rispettivamente con 8 e 4 punti contro i 3 dei giallorossi.

Se il Milan dovesse crollare e arrivassero Inter, Atalanta e Roma a quota 68 sarebbero proprio i nerazzurri di Spalletti a rimanere fuori a causa dei risultati negativi negli scontri diretti.
Con quattro squadre in parità, possibilità remota ma non impossibile, sarebbe Champions per le milanesi ed Europa League per Roma e Atalanta.

Europa League: qualificherà anche il settimo posto?

Quinta e sesta classificata a fine campionato saranno sicure dell’Europa League. Ma se a vincere la Coppa Italia è una squadra tra le prime sei, diventa buono per l’Europa anche il settimo posto. Tutto dipenderà quindi dalla posizione finale in classifica della Lazio, fresca vincitri

Share this:


SportPesa Racing

18+

You must be 18 years of age to register and to place a bet. The company reserves the right to ask for proof of age from any customer and the customer accounts may be suspended until satisfactory proof of age is provided.

OK

NOTICE

Please log in or register to view the game tables

OK

ERROR

Invalid Username or Password
Forgot Password?

OK

Cliccando su questo link acconsento e richiedo di essere reindirizzato su https://blog.sportpesa.it/ in cui sono presenti contenuti relativi a giochi con vincita in denaro per maggiorenni.

Non desidero visualizzare contenuti relativi a giochi con vincita in denaro