La cerimonia di apertura della Rugby World Cup

La cerimonia di apertura della Rugby World Cup

Cerimonia-Apertura-Rugby-World-Cup-2019

È tutto pronto per l’inizio della Rugby World Cup 2019. Stadi da tempo rinnovati, molte partite già sold-out, le TV pronte per riprendere e diffondere l’evento. Il programma dei mondiali di rugby in Giappone è stato diffuso da tempo, con l’orario delle partite e la scelta degli stadi, ma quello che viene tenuto segreto è il contenuto della cerimonia di apertura. Questa è prevista per il 20 settembre, alle 18:30 al Tokyo Stadium e mano a mano che l’evento si avvicina alcuni dettagli iniziano a trapelare.

La cerimonia dei record

Ancora nessuno sa che cosa avverrà esattamente durante la cerimonia di apertura della Rugby World Cup 2019, ma è già certo che supererà diversi primati. È previsto che infrangerà record mondiali e locali nella diffusione televisiva di partite di rugby e saranno ben 40 milioni i giapponesi che assisteranno al match di apertura Giappone-Russia del 20 settembre, match che seguirà la cerimonia inaugurale al Tokyo Stadium. Se vi sembrano pochi 40 milioni di telespettatori per una partita di rugby in Giappone vi basterà sapere che il record precedente era di 25 milioni.

La Rugby World Cup 2019 è la prima della storia a essere ospitata da un paese asiatico e sarà seguita in 217 paesi del mondo da 800 milioni di famiglie, superando il record di 683 milioni segnato dall’edizione 2015 tenuta in Inghilterra. E se tutto questo non vi basta, ecco qualche altro dato:

  • Sarà la prima trasmissione 8k di un evento di rugby.
  • La RWC 2019 sarà il primo torneo prodotto interamente da World Rugby.
  • Avrà una copertura globale senza precedenti.

Quest’ultima è stata raggiunta grazie anche all’impegno di World Rugby di raggiungere via streaming quei paesi in cui i sistemi di TV broadcasting più avanzati non sono disponibili.

Blue Impulse

Secondo alcune fonti, il comitato organizzativo della Rugby World Cup avrebbe pianificato una performance di Blue Impulse, il corpo acrobatico dell’Aeronautica giapponese. Blue Impulse è l’equivalente delle nostre Frecce Tricolori e i loro spettacoli hanno accompagnato le Olimpiadi di Tokyo del 1964 e la Coppa del Mondo di calcio del 2002. Non ci sono ancora conferme ufficiali, ma la loro presenza alla cerimonia inaugurale della Rugby World Cup sarebbe testimone di uno dei più grandi eventi sportivi ospitati dal paese del Sol Levante.

Il fischietto ufficiale

Terminata la cerimonia di apertura, la Rugby World Cup inizierà alle 19:45 con il match Giappone-Russia, che vede i padroni di casa favoriti dai pronostici delle scommesse sportive di SportPesa. L’inizio della partita sarà annunciato come al solito dal fischio dell’arbitro, che avverrà con un fischietto in apparenza normale, ma che racconta una storia tutta speciale.

Il fischietto è arrivato qualche giorno fa al terminal internazionale del porto di Osaka attraverso una nave partita da Shanghai. Ce lo avevano con sé Ron Rutland e James Owens, partiti in bicicletta dal Twickenham Stadium di Londra, dove si è tenuta la finale della Rugby World Cup 2015. Il loro viaggio è iniziato lo scorso febbraio e dopo sette mesi sono giunti in Giappone. Il 19 settembre consegneranno lo speciale fischietto all’arbitro che dirigerà il match di apertura della Rugby World Cup 2019.

Share this:



18+

You must be 18 years of age to register and to place a bet. The company reserves the right to ask for proof of age from any customer and the customer accounts may be suspended until satisfactory proof of age is provided.

OK

NOTICE

Please log in or register to view the game tables

OK

ERROR

Invalid Username or Password
Forgot Password?

OK