PGA European Tour: il grande golf sbarca in Australia

PGA European Tour: il grande golf sbarca in Australia

australian-pga-championship-2019

Tutto pronto al RACV Royal Pines Resort per l’edizione 2019 dell’Australian PGA Championship. Sulla Gold Coast si sfideranno dal 19 al 22 dicembre i più forti golfisti del mondo per la conquista della prestigiosa Joe Kirkwood Cup. A difendere il titolo ci sarà anche il padrone di casa Cameron Smith, già trionfatore negli ultimi due anni. Mancheranno invece gli azzurri al via. Nonostante l’ottima prova della scorsa stagione (19esima posizione finale), Renato Paratore ha deciso di concentrarsi sui prossimi appuntamenti del tour.

I favoriti della vigilia: è caccia al trono di Smith

Impossibile non partire da Cameron Smith, favorito numero uno delle quote delle scommesse sul golf di SportPesa anche quest’anno. Il suo score nel torneo di casa è impressionante: nel 2017 si impose con 270 punti vincendo il playoff contro Jordan Zunic. Nel 2018 il punteggio di 272 gli consentì di mantenere due decisivi colpi di vantaggio su Marc Leishman.

In cinque partecipazioni ha ottenuto due vittorie e due piazzamenti nei primi dieci.

Il suo rivale più accreditato potrebbe essere il connazionale ed ex numero uno del ranking mondiale Adam Scott. Sui campi del Queensland, l’attuale numero 11 della classifica mondiale, ha vinto nel 2013 e si è classificato terzo nel 2016. Meno bene nelle ultime due edizioni quando non ha superato il taglio: andrà in cerca di riscatto. Attenzione anche all’altro Aussie Jason Scrivener e allo statunitense Cameron Champ. Il primo è uno dei golfisti più in forma del momento e arriva al Royal Pines forte di tre piazzamenti nei 15 negli ultimi tornei disputati: obiettivo far meglio della top 15 delle ultime due stagioni. Champ è alla prima partecipazione ma è uno dei golfisti emergenti del circuito e in questo 2019 ha vinto il suo primo titolo PGA nel Safeway Open. Per vincere bisognerà fare i conti anche con lui.

La storia e l’albo d’oro dell’Australian PGA Championship

Entrato nel circuito European Tour nel 2015 dopo 50 anni di storia, l’Australian PGA Championship è uno dei tornei più longevi del golf mondiale. Dal 2013 si disputa al Royal Pines, sulla Gold Coast australiana e ha visto quasi sempre il successo di atleti di casa. Unica eccezione quella dell’edizione 2016, anno in cui l’americano Harold Varner III realizzò il record di 269 colpi e vinse con due di vantaggio su Andrew Dodt. A guidare l’albo d’oro con due successi (2017 e 2018) c’è il vincitore uscente Cameron Smith. Dietro di lui, oltre a Varner, ci sono Adam Scott, Greg Chalmers e Nathan Holman, tutti con una vittoria. Nel torneo c’è sempre stata grande battaglia fino alle battute finali: ben tre delle ultime sei edizioni si sono decise al playoff.

Il Royal Pines Resort

Struttura di altissimo pregio, il Royal Pines Resort è situato a Benowa, sulla Gold Coast e ha vinto nel 2017 il premio di Best Golf Hotel assegnato del World Golf Awards. Il tutto grazie ai 3 campi presenti, riservati a principianti e professionisti e al rinnovato terreno in cui viene disputato dal 2013 il PGA Australian Championship.

Share this:



18+

You must be 18 years of age to register and to place a bet. The company reserves the right to ask for proof of age from any customer and the customer accounts may be suspended until satisfactory proof of age is provided.

OK

NOTICE

Please log in or register to view the game tables

OK

ERROR

Invalid Username or Password
Forgot Password?

OK
SportPesa Italia Logo

Cliccando su questo link acconsento e richiedo di essere reindirizzato su https://blog.sportpesa.it/ in cui sono presenti contenuti relativi a giochi con vincita in denaro per maggiorenni.

Non desidero visualizzare contenuti relativi a giochi con vincita in denaro